Primavera, al via la “Toscana Football Cup”

La sesta edizione della “Toscana Football Cup”, riservata alla categoria primavera, si terrà dall’otto al tredici maggio. Potranno scendere in campo tutti i ragazzi nati dal 1 gennaio 1992 al 31 dicembre 1996, con l’ulteriore possibilità di schierare tre fuoriquota classe 1991 e cinque prestiti.

Queste sono le sedici squadre iscritte al torneo: Atalanta, Lazio, Udinese, Genoa e Siena per la serie A; Empoli, Sampdoria, Varese, Livorno, Brescia e Ascoli per la serie B; Prato per la Lega Pro; Carpenedolo, Pistoiese, Lucca e Sambenedettese per la LND. La manifestazione, curata dall’organizzazione “L’arte dello sport” di Pistoia, si svolgerà in cinque provincie: Siena (Piancastagnaio), Prato (Vernio), Pistoia (Agliana, Margine Coperta e Montale), Lucca (Altopascio e Lucca città) e Firenze (Galluzzo). Numerose sono state le richieste di partecipazione arrivate al presidente dell’organizzazione Angelo Perriello, a dimostrazione della crescente importanza nel panorama del calcio giovanile nazionale che il torneo si è guadagnato nel corso degli anni. Particolare attenzione è stata rivolta al F.C. Lucca 2011, invitato in rappresentanza della Provincia di Lucca che ha messo a disposizione lo stadio “Porta Elisa” per tre gare, nonché all’U.S. Pistoiese 1921, in rappresentanza della provincia di Pistoia dove ha sede “L’arte dello sport”. «Crediamo molto nel calcio giovanile e nei suoi valori – ha dichiarato Perriello – ed è proprio per dare un degno palcoscenico a questi ragazzi che abbiamo allestito questa manifestazione, che tra l’altro ha fatto passi da gigante sotto ogni profilo rispetto alle edizioni passate».

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com