Fiorentina, obbligatorio vincere

Costretti a non sbagliare un colpo per far paura al Milan. La Fiorentina ospita il Torino dell’ex Cerci e va alla caccia della seconda vittoria consecutiva dopo i tre punti corsari di Bergamo. Ci sarà da invertire un trend poco incoraggiante: i gigliati nelle tre precedenti sfide con le neo promosse non hanno mai vinto. Cuadrado – Fiorentina (violachannel.tv)Nel girone di andata sono arrivati: un pari con i granata, un altro pari con la Samp (entrambi i match sono finiti 2-2) e una sconfitta rocambolesca e amara in casa col Pescara, che sta navigando solissimo in ultima posizione. Montella non avrà ancora Jovetic e oltre a Savic in difesa perderà lo squalificato Pasqual. Chi fermerà Cerci? Il predestinato pare essere Romulo. Il jolly brasiliano ha fatto una buona impressione nel match contro il Milan e al novanta per cento sostituirà il capitano viola. Il reparto arretrato dovrebbe essere sempre a quattro con Gonzalo e Roncaglia insieme a Tomovic e Romulo. Fortunatamente a centrocampo i titolari ci sono tutti e quindi i tre tenori Aquilani, Pizarro e Valero saranno regolarmente in campo che saranno coadiuvati da Cuadrado. Altri dubbi riguardano l’attacco. Pare sicuro l’impiego di Ljajic dal primo minuto. Ma chi al suo fianco? Toni o El Hamdaoui? Montella sembra intenzionato a partire come sabato sera a Bergamo, quindi con il marocchino. Ma le probabilità di vedere Il bomber di Pavullo in campo sono alte e c’è chi scommetterebbe anche per Llarrondo. Il Toro giungerà al Franchi al gran completo. La mina vagante Cerci, come già detto, sarà il pericolo numero uno e c’è da giurare che ne vedremo delle belle a giugno al momento di decidere il suo futuro tra Firenze e Torino. Ma da tenere sotto controllo saranno anche Barreto e Santana, altro ex che sta trovando una nuova giovinezza in maglia granata. Ventura cerca punti per la salvezza e si affiderà al centro dell’attacco alla vecchia volpe Bianchi. A centrocampo Gazzi e Basha. La difesa sarà schierata con Ogbonna e Glick centrali e Darmian e D’Ambrosio esterni. La gara sarà diretta da Calvarese. Appuntamento alle 15 al Franchi, se saranno altri tre punti colorati di viola, il Milan tremerà davvero.

, ,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com