Babacar al 94′! La Fiorentina espugna Verona

20140204-225813.jpgLa Fiorentina al Bentegodi va in cerca di punti i importanti in chiave europea. Il pubblico non è numeroso a seguire i clivensi e il clima sugli spalti non è sicuramente tra i più eccitanti. La prima conclusione è gialloblu. Schelotto da lontano lascia partire una botta che Tatarasanu respinge mandando in angolo. Di testa risponde Gomez, ma il pallone si alza sopra la traversa. Il tedesco continua la sua ricerca affannosa alla porta e sempre di testa manda fuori un bel cross di Valero. I veneti giocano bene. Birsa al volo calcia benissimo, il pallone prende un effetto beffardo e sorvola la traversa. La partita non è bella. La mezz’ora scocca con un altro tiro rimpallato di Gomez. I viola al 35′ passano. Joaquin crossa dentro, nella mischia sbuca Tomovic che sempre di testa effettua una perfida parabola, sulla sfera irrompe Gonzalo che insacca il vantaggio gigliato. La reazione del Chievo passa dai piedi di Schelotto, che calcia a botta sicura ma trova sulla sua strada una provvidenziale respinta di Tomovic. Si va al riposo con i gigliati in vantaggio. Al sesto un erroraccio di Gonzalo manda Paloschi davanti a Tatarasanu, la punta segna, ma l’azione era fermata per un giusto offside. La Fiorentina di rimessa punge. Joaquin dà veloce per Mati, che batte forte con Bizzarri che manda in angolo. Gli uomini di Montella giocano bene, Maran getta nella mischia Botta per cercare di combinare qualcosa davanti. Sugli sviluppi di una punizione Paloschi di testa trova il tempo per la girata, ma la palla finisce comoda tra le braccia di Tatarasanu. Gomez non brilla ed entra Babacar. Pasqual mette bene in mezzo un pallone che attraversa lo specchio della porta senza che nessun viola trovi la stoccata vincente. I clivensi restano in partita. In contropiede l’ottimo Joaquin cerca Babacar quando forse la soluzione migliore era tirare e l’azione sfuma. Al 26′ il Chievo trova il pareggio. Hetemaj va al cross, in difesa i viola sbagliano e tutto solo Pellissier mette dentro l’1-1. Mati da lontano ci prova e Bizzarri devia in corner un pallone perfido che stava per infilarsi all’angolo destro. Nel finale Valero va vicinissimo al gol e poi quando le speranze erano terminate arriva Babacar di testa a regalare tre punti incredibili.

, ,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com