Toscana Cup – 1° memorial Fabio Bresci, il trofeo organizzato dal Tau Calcio Altopascio

Torna l’appuntamento con calcio di qualità firmato Asd Tau Calcio Altpopascio. La società altopascese ha infatti presentato la Toscana Cup – 1° Memorial Fabio Bresci. Dopo la bella edizione del Trofeo Cordischi dello scorso settembre, la società amaranto si fa promotrice di un altro appuntamento di livello e di prestigio per le squadre toscane.

Il trofeo, che il Tau ha voluto dedicare a Fabio Bresci, figura fondamentale per il calcio dilettantistico, prenderà il via il prossimo 17 dicembre allo stadio comunale di Altopsacio e si chiuderà con la finale in programma il 7 gennaio 2018.

La presentazione ufficiale si è tenuta, come da tradizione, a Villa Doria: dopo i saluti del padrone di casa e vicepresidente del Tau Calcio, Manuel Vellutini, e del vicesindaco del Comune di Altopascio, Daniel Toci, sono intervenuti Antonello Semplicioni, presidente dell’Asd Tau Calcio Altopascio, Maurizio Matteoni, responsabile organizzativo della società, e Paolo Mangini, presidente del Comitato Regionale della FIGC. Alla presentazione hanno partecipato anche i figli di Fabio Bresci, Alessia e Marco.

«Abbiamo voluto ricordare Fabio Bresci – ha commentato Semplicioni – per tributare il giusto merito a una figura fondamentale per la crescita, lo sviluppo e il potenziamento del calcio dilettantistico nazionale. Fabio Bresci è stato vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti e per 18 anni è stato a capo del Comitato regionale dilettanti della Toscana. Scomparso lo scorso giugno, Bresci ha lasciato un grande vuoto nei cuori di ognuno di noi. Ha dato un nuovo impulso al calcio, credendo e sponsorizzando il ruolo formativo a tutto tondo delle società ed è stato un punto di riferimento per lo sport a livello locale e nazionale. Per questo abbiamo voluto ricordarlo, omaggiarlo con quello che sappiamo fare meglio: giocare un bel calcio, fatto di qualità, rispetto ed emozione».

Parole di soddisfazione sono state espresse anche dal presidente Mangini: «Fabio Bresci rappresenta un punto di riferimento per il calcio non solo a livello toscano, ma anche nazionale. Era anche un grande uomo, mai divisivo, mai polemico, anzi, al contrario sempre presente e attento nel cercare di portare le istanze e le esigenze delle società sportive lì dove si prendono le decisioni. E oggi mi sento di dire che alcune iniziative intraprese dal ministro Luca Lotti sono state ispirate anche dal lavoro di Bresci. Di fronte alle sconfitte, come quelle della nazionale italiana, si torna sempre a parlare dell’importanza di investire nel settore giovanile: noi siamo assolutamente d’accordo, facciamo seriamente».

IL TORNEO. Il trofeo Bresciriunisce 16 squadre, sia professionistiche che dilettantistiche, ed è dedicato agli Esordienti B, classe 2006. Al Bresci, oltre al Tau Calcio, parteciperanno Empoli, Prato, Pontedera, Pisa – le quattro professionistiche – e Sestese, Olimpia Firenze, Zenith Audax, Turano, Bellaria, Santa Maria Empoli, Atletico Lucca, Margine Coperta, Venturina, Colligiana e Maliseti Tobbianese, per le dilettantistiche. Le 16 squadre saranno divise in quattro gironi: ciascuna incontrerà le tre avversarie in gare di sola andata. Le prime due classificate di ciascun girone accederanno ai quarti di finale che decreteranno poi le semifinaliste e le finaliste.

GIRONI SQUADRE PARTECIPANTI

GIRONE A

Pontedera

Margine Coperta

Atletico Lucca

Santa Maria Empoli

GIRONE B

Pisa

Turano

Olimpia Firenze

Venturina

GIRONE C

Empoli

Bellaria

Colligiana

Tau Calcio

GIRONE D

Prato

Maliseti Tobbianese

Zenith Audax

Sestese

 

Lascia un commento