Pisa, il 91% delle quote a Battini: termina il sodalizio con Camilli e Valentini

Il presidente Carlo Battini è il nuovo proprietario del 91% delle quote societarie del Pisa 1909 .

L’accordo per il passaggio del pacchetto di maggioranza nella mani dell’imprenditore pisano (già detentore del 40 per cento delle quote) si è concluso nella serata di oggi alla presenza dei legali e dei consulenti della società.

Termina dunque il sodalizio con Piero Camilli ed Enrico Valentini: una sinergia capace nel corso di pochi mesi di riportare il calcio pisano alle soglie dei palcoscenici più prestigiosi del panorama nazionale dopo la terribile estate del 2009. Uno sforzo comune che ha regalato nuove speranze ai sostenitori pisani. Per questo ai soci uscenti, Piero Camilli ed Enrico Valentini, va il ringraziamento per la passione dimostrata e per l’impegno economico profuso.

Adesso però inizia una nuova era targata Carlo Battini che, sostenuto dall’amore per i colori nerazzurri e dall’appoggio di tutta la sua famiglia, ha preso in mano le redini della società di Piazza Mazzini.

| via acpisa.it

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com