Il punto di Andrea Betti

andreabettiDa tante, troppe settimane i giornali, i siti web e le chiacchiere da bar sono impregnate delle vicende societarie che hanno spesso il sopravvento sull’andamento più che positivo che la squadra sta facendo registrare sul campo.
Sicuramente perché la città e la tifoseria tutta in questi ultimi vent’anni ha dovuto sopportare troppe delusioni ed ingoiare troppi bocconi amari legati alle vicende che si sono succedute a capo dell’una o dell’altra gestione societaria, talvolta capitata in mano al peggior avventuriero.
Oggi Pisa ha paura. Una paura che per molti potrebbe assommare al danno anche la beffa.
Si, perché oltre alla parola “fallimento” circolata e letta troppo spesso in queste ultime settimane a causa della grande incertezza sulla chiusura del vecchio bilancio da parte di Carlo Battini, c’é chi teme che quanto di positivo fatto finora sul rettangolo verde da 24 ragazzi che mai come negli ultimissimi anni sanno davvero onorare questa maglia, possa finire proprio nel momento in cui questa squadra sembra orientata quanto meno a far sognare fino alla fine.
Basta. É veramente giunto il momento di dire basta.

 

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com