Un’altra iniziativa filantropica del Corpo Guardie di Città in occasione del Derby

Corpo Guardie di Città s.r.l., azienda di vigilanza privata, servizi fiduciari di sicurezzaed attività di stewarding in occasione delle manifestazioni sportive e dei grandieventi di piazza, oltre a curare i rapporti con i propri dipendenti ritiene cheintervenire a vantaggio del territorio consenta una crescita più equilibrata dellasocietà, dato l’inscindibile binomio economia-territorio. Valori come questi hannosempre ispirato l’attività della famiglia Bizzarri Ollandini, sviluppatasi nella realtàlocale di Pisa e provincia, dove il rapporto umano è più diretto ed immediato.Credibilità, coerenza e responsabilità sociale favoriscono la costruzione di unrapporto di reciproca stima all’interno e all’esterno dell’impresa per questo CorpoGuardie di Città sostiene numerose iniziative culturali e di solidarietà organizzatedalle associazioni locali.Grazie a queste radici ed alla frequentazione di Yuri Bianchi, Presidente della OnlusSport For Children, Mariano Bizzarri Ollandini, Presidente del Corpo Guardie di Città,ha sposato anche questa nuova iniziativa per il piccolo Christian.La storia del piccolo Christian è ormai nota a tutti nell’hinterland pisano e non solo.Il bambino, da quando è nato, deve combattere con una rarissima mutazionegenetica chiamata CDKL5, nome che deriva dal gene colpito. Si tratta di unapatologia rara e degenerativa scoperta molto di recente e i cui sintomi sonomolteplici e riguardano in particolare l’ambito neurologico e quello visivo. Nonesistono ancora cure, ma solo trattamenti per alcuni specifici aspetti.

Da anni lafamiglia combatte per il proprio figlio e il proibitivo costo dei trattamenti tanto daspingere molti ad aiutarla.Christian, nato a Pontedera, per questa rara malattia neurodegenerativa hadisfunzioni del sistema nervoso, ritardi psicomotori, deficit alla vista e continuiattacchi epilettici che con il tempo stanno levando al bambino quella poca forza chegli era rimasta.L’unico medicinale capace di alleviare le sue sofferenze è composto da un olioestratto dalla cannabis che deve essere importato dal Colorado. Tale farmaco, nonrimborsato dal sistema sanitario nazionale, viene venduto in flaconi da 230€cadauno, ogni flacone contiene 100 gocce e Christian ne deve prendere 30 al giorno.Per far fronte a queste spese la famiglia ha dovuto trasferirsi in una casa popolare,ma nonostante tutto ha ancora bisogno di molto aiuto.Da qui nasce l’iniziativa filantropica del Corpo Guardie di Città che ha contribuito allarealizzazione di una sorta di “ Derby del Cuore per Christian ” , ideato e sviluppato daYuri Bianchi, Presidente dell’associazione Onlus Sport for Children, con il supportodella società sportiva U.S. Città di Pontedera che ha trasformato l’evento sportivo didomenica 16 dicembre p.v. in una iniziativa di solidarietà dato che le maglie specialia tiratura limitata che saranno indossate dai giocatori del Pontedera nel derbypisano contro il Pisa Sporting Club saranno oggetto di un’asta benefica su Ebay conlo scopo di raccogliere fondi per sostenere le spese dei trattamenti farmacologici delpiccolo Christian.

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com