Asd SanGiovanni, Grazi chiama a raccolta i tifosi: “Sono la nostra arma in più”

Da sinistra Roberto Fani e Lorenzo Grazi

In vista dell’importante gara di domani contro la capolista Fortis di Borgo San Lorenzo il DS Lorenzo Grazi chiama a raccolta il pubblico confidando nel medesimo apporto fornito nella gara con la Castelnuovese: “ Per noi è una partita importantissima, la Fortis dal mio punto di vista è forse la squadra con maggiore qualità del girone è servirà una grande prestazione da parte nostra per avere la meglio. Chiedo a gran voce l’apporto del pubblico; finora è stato grandissimo, ci ha sostenuto dalla prima giornata fino alla trasferta di Mercoledì ad Anghiari e per domani vorrei rivedere una cornice importante come quella ammirata con la Castelnuovese. Sono loro la nostra forza in più, conclude, perchè senza ombra ci danno una carica che solo una piazza come San Giovanni riesce a far entrare nella testa e nelle gambe dei giocatori”. A sette giorni dal match con gli amaranto di Piero Nosi, sulla strada degli azzurri arriva questa formazione che numeri alla mano ha tutto e di più per conservare fino alla fine il primo posto in graduatoria; si parte da una società solida alle spalle, passando per un gruppo giocatori allenati dal condor Vitaliano Bonuccelli che conosce le loro caratteristiche come le proprie tasche per aver giocato con molti di essi nel Pisa SC lo scorso anno, finendo ad reparto “sottoquote” che fornisce buone alternative il che rappresenta un vantaggio di non poco conto rispetto a tante formazioni come quella di Fani ad esempio che ha visto perdere il suo settore giovanile per i noti motivi dello scorso Giugno. Sulla carta, e sottolineiamo sulla carta, i bianco verdi hanno qualcosa in più anche della stessa Castelnuovese e rappresentano un duro ostacolo da superare. Anche se il pubblico di San Giovanni può recitare il classico ruolo di dodicesimo uomo in campo. E scusate se è poco.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com