2° giornata di Serie A: i numeri e le statistiche

Antonio Conte e la sua Juventus obbligati a vincere. E’ quanto emerge analizzando i verdetti della seconda giornata di campionato negli ultimi dieci anni di calcio, dal 2001/2002 in poi.

La Vecchia Signora, difatti, fra 9 tornei di Serie A ed 1 di Serie B annovera ben 9 successi ed 1 solo pareggio, il 3-3 casalingo contro la Sampdoria della stagione scorsa.
L’altro zero che compare in questa singolare statistica legata al mondo del pallone è quello del Siena alla voce gare pareggiate. Per i bianconeri toscani o vittorie, 4, o ko, 6.

Saldo positivo o negativo
Sono 10 le compagini di A che presentano un saldo positivo per quanto riguarda i risultati della seconda giornata negli ultimi dieci anni: Cesena, ChievoVerona, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Lecce, Milan, Novara e Palermo.
Mentre Udinese e Napoli mostrano un bilancio in perfetto equilibrio: 4 vittorie, altrettante gare perse e 2 concluse in parità.
Segno rosso, invece, per Atalanta, Bologna, Cagliari, Catania, Fiorentina, Parma, Roma e Siena.

Tabù da sfatare
Negli ultimi 3 anni il Bologna non ha mai conquistato i 3 punti alla seconda giornata.
La Lazio è alla ricerca del poker di successi. La striscia di vittorie è infatti iniziata nel 2008/2009 contro la Sampdoria ed è poi proseguita col Chievo e col Bologna.
L’ultima vittoria del Milan alla seconda di campionato risale alla stagione 2006/2007, mentre sono 3 i ko consecutivi.
Stesso numero di sconfitte in serie per la Roma (3).
Mentre l’Udinese è riuscita perfino a fare peggio: da 4 campionati non fa più punti al secondo turno.
Infine, da segnalare che Napoli e Novara sono in serie positiva da 4 stagioni.

fonte www.footstats.it

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com