Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Grosseto-Varese 1-5: che briscola per Giannini!

GROSSETO – Clamorosa “debacle” interna del Grosseto che cede per 5-1 di fronte al Varese. Pessima prova dei giocatori di mister Giannini che hanno palesato preoccupanti lacune sia tattiche che di tenuta atletica. Basti pensare che solo alla fine del primo tempo gli ospiti conducevano per 5-0 con conseguuente abbandono del pubblico che lasciava anzitempo gli spalti dello “Zecchini”.
In cronaca, subito Varese in avanti ed un tiro alto al 3′ di Kurtic suonava come un campanello di allarme per quello che sarebbe stato un disastro collettivo.
Ed infatti,dopo un minuto, da un cross di Pucino giungeva la rete di Martinetti che di testa anticipava Iorio e superava Narciso, 0-1. Al 5′ era ancora la formazione di Maran a farsi viva con un sinistro di Zecchin deviato fuori di poco ed era il presagio del raddoppio che giungeva al 6′: Carrozza, non coperto da Bianco, di sinistro infilava inesorabilmente la porta maremmana, 0-2.
Il Grosseto era inesistente, restava a guardare come colpito a morte dai fendenti del Varese che camminava sulle macerie dei biancorossi e colpiva per le terza volta. Era il 16′ quando un errore di Iorio (che “ciccava” completamente il pallone) metteva Cellini in condizione di battere, indisturbato, ancora il “povero” Narciso.
Quando molti tifosi si stavano chiedendo che fine avessero fatto Consonni e compagni, arrivava la prima occasione dei padroni di casa con Mancino che, lanciato da Ronaldo, lambiva il palo alla destra di Bressan. Al 30′, però, arrivava la quarta rete complice una scellerata uscita di Narciso su Martinetti e con la porta sguarnita Zecchin insaccava uno 0-4 che sapeva di disastro totale.
Dopo due minuti ancora un’incertezza del Grosseto che portava alla quinta rete (mai successo, crediamo, in cento anni di storia biancorossa): tun’incursione di Cellini veniva favorita da un’incomprensione (l’ennesima) tra portiere e difesa – con”protagonista, stavolta, Bruscagin ed il piccolo attaccante realizza lo 0-5 con un morbido pallonetto che batte Narciso in uscita. Al 38′ si vedeva per la seconda volta il Grosseto: cross di Mancino da sinistra e colpo di testa di Alfageme ben bloccato da Bressan.
Finale di tempo ancora di marca biancorossa: bella conclusione di Ronaldo per il Grosseto, di poco alta.
Nella ripresa, poco da segnalare, viste le dimensioni del risultato dopo tre minuti ancora Ronaldo ci prova con un destro dai trenta metri sopra la traversa; al 57′ doppia occasione per il Grosseto, prima palo di testa Sforzini su cross di Mancini e poi Consonni che , su angolo di Mancino e sponda dello stesso centravanti, colpisce da buona posizione ma para a terra Bressan
Ma per attendere il goal della bandiera, nell’aria da alcuni minuti, basta attendere il 75′ quando Sforzini insacca di testa alle spalle di Bressan e su cross di Petras, 1-5.
Negli sgoccioli di gara, Cacciatore per il Varese (89′) dalla distanza prova ad impensierire Narciso che para a terra e, sul capovolgimento di fronte, Mancino dal limite impegna Bressan che devia in angolo. Termina così un incontro davvero demoralizzante per i tifosi grossetani che, in buona parte, applaudono la squadra di Giannini al rientro negli spogliatoi. Si prospetta una lunga settimana di riflessione nello spogliatoio grossetano.

s.fabbroni@calciotoscano.it

GROSSETO (4-3-3): Narciso; Petras, Bruscagin, Iorio, Bianco; Ronaldo (65′ Asante), Consonni, Moretti (46′ Mancini); Mancino, Sforzini, Alfageme (75′ Gerardi). (Mangiapelo, Zanetti, Giallombardo, Antei). All. Giannini

VARESE (4-4-2): Bressan; Pucino, Troest, Terlizzi, Grillo; Zecchin (46′ Nadarevic), Corti, Kurtic, Carrozza (57′ Cacciatore) ; Martinetti (68′ De Luca), Cellini. (Moreau, Lepore, Gomes, Camisa). All. Maran

Arbitro: Tozzi di Ostia Lido
1° Assistente: Crispo di Genova
2° Assistente: Di Francesco di Teramo
4° Uomo: Manganiello di Pinerolo
Reti: 4′ Martinetti (V), 6′ Carrozza (V), 16′ Cellini (V), 30′ Zecchin (V), 32′ Cellini (V), 74′ Sforzini (G)
Ammoniti: Ronaldo, Mancino, Consonni, Sforzini (G)
Espulsi: –
Angoli: 8-2 Grosseto
Recupero: 3′ p.t., 1′ s.t.
Spettatori: 815 paganti

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com