Arezzo di rigore contro il Prato: amaranto vincono il derby e il tabù del Comunale

L’Arezzo sfata il tabù del Comunale con un rigore di Capece nel primo tempo, assegnato dall’arbitro per fallo su Defendi. Tre punti importantissimi per rilanciare la classifica, che gli amaranto hanno legittimato con una prova più di carattere che di bel gioco, ma procurandosi comunque diverse occasioni e concedendo al Prato poco o niente fino all’ultima mezz’ora, nella quale l’Arezzo si è chiuso a difesa del risultato tentando di sfruttare il contropiede, Al triplice fischio la festa amaranto, con mister Capuano che è finalmente tornato a correre sotto la Curva Sud “Lauro Minghelli”.

arezzocalcio.cpm ©AREZZO: Baiocco, Panariello, Carlini, Gambadori, Monaco, Madrigali, Feola, Capece, Defendi, Tremolada, Bentancourt
A disposizione: Rosti, De Martino, Masciangelo, Pugliese, Ceria, Calabrese, Mariani, Cori, Ferrari, Bozzi, D’Abbrunzo, Iacuzio Allenatore: sig. Ezio Capuano

PRATO: Rossi, Corvesi, Grifoni, Gaiola, Ghinassi, Ghidotti, Knudsen, Serrotti, Gomes, Capello, Benedetti
A disposizione: Bardini, Kouame, Cela, Gabbianelli, Benucci, Chiricò, Ogunseye, Boni
Allenatore sig. Alessio De Petrillo

Reti: Capece (A) rig. 19′

Tabellino e testo usarezzo.it

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com