Un rigore di Moscardelli stende il Racing Roma

Torna subito alla vittoria l’Arezzo rimanendo in quarta posizione. Gara vivace, soprattutto nella prima frazione.
Al quinto subito prima occasione per l’Arezzo, Masciangelo da calcio d’angolo trova la testa di Moscardelli, respinge Savelloni. Alla mezzora nuova opportunità, Yamga dopo aver saltato due avversari prova la conclusione, il tiro è stoppato da un difensore e la palla finisce in corner.
Al minuto 45 la svolta, gli amaranto passano in vantaggio con Moscardelli che trasforma dal dischetto per un fallo fischiato ai danni di Masciangelo.

Nel secondo tempo i laziali escono nel finale, in un contropiede Benassi è provvidenziale mentre in chiusura ci ci prova con il suo mancino Erpen da fuori area. Ma basta così, tre punti che fanno sorridere mister Sottili.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com