Due reti negli ultimi 10 minuti, il caldo derby tra Carrarese e Arezzo finisce pari

Partiamo dai commenti. Gian Marco Remondina: “Il nostro approccio non è stato dei migliori, poi siamo usciti fuori ed abbiamo fatto la partita così come la avevamo preparata in settimana. Siamo stati accorti nelle loro ripartenze, concedendo poco. Credo che avremmo meritato la vittoria questo pomeriggio, ho visto una squadra propositiva che ha messo in difficoltà l’Arezzo. Peccato per la rete del pareggio subita, frutto di un episodio, infatti la palla è stata deviata da un nostro giocatore ed è venuto fuori un tiro beffardo che messo fuori tempo Lagomarsini. Possiamo dire che questa Carrarese ormai non è più una sorpresa, ma una realtà. Andremo a Pisa a fare la nostra partita e a giocarcela a viso aperto.”

l termine della partita, Luca Tremolada  è stato premiato come Man of The        Match, scelto da una giuria formata da  addetti ai lavori, giornalisti e dirigenti  delle due squadre. Al termine della breve  cerimonia di consegna del premio, prima  ancora di rientrare negli spogliatoi,  Tremolada ha anche lasciato la sua          maglia, che finirà fra i lotti di un’asta benefica il cui intero ricavato andrà devoluto ad organismi e associazioni che si occupano di bambini meno fortunati.

CARRARESEAREZZO 1-1

CARRARESE: Lagomarsini, Sales, Barlocco, Brondi (68′ Gerbaudo), Battistini, Massoni, Erpen (80′ Tognoni), Cavion, Gyasi, Dettori, Gherardi (58′ Cais). A disposizione: Gavellotti, Bagni, Alhassan, Taavanti, Pedone, Tognoni, Gerbaudo, Cais, Vitiello. Allenatore: Gian Marco Remondina

AREZZO: Baiocco, Carlini, Madrigali, Benedetti, Milesi, Sabatino, Feola, Capece  (86′ Mariani), Greco (80′ Varano), Tremolada, Bentacourt (65′ Defendi). A disposizione:Ronchi, De Martino, Panariello, Brumat, Gambadori, Masciangelo, Pugliese, Varano, Mariani, Defendi. Allenatore: Ezio Capuano

ARBITRO: Sig. Diego Provesi di Treviglio

MARCATORI: 81′ Cais, 85′ Tremolada

,