Troppo Miccoli per il Pontedera: una tripletta per il 3-0 del Lecce

Con un Miccoli così non c’è niente da fare.
Il talentuoso giocatore salentino, infatti, dimostra come gli stia stretto il palcoscenico della Lega Pro nella gara contro il Pontedera di Indiani costretto peraltro a giocare anche l’ultimo quarto d’ora in dieci uomini.

Quindi Miccoli. Mattatore dei novanta minuti, segna e ammalia: tre reti, una nel primo tempo e due nel secondo, per una gara che lo incorona come uno dei giocatori più forti mai visti in questa serie.

LegaPro, i palloni della stagione 2011/12Per i toscani una gara da archiviare quanto prima, la prossima Serie C non sarà sempre così.

LECCE – PONTEDERA 3-0

Lecce: Caglioni, Sales, Rullo, Papini, Martinez, Abruzzese, Ferreira Pinto (33 st Sacilotto), Salvi, Beretta (38 st Cicerello), Miccoli, Barraco (30 st Diniz). A disp: Perucchini, De Rose, Risolo, Gaetani. Allenatore: Lerda
Pontedera: Ricci, Verruschi, Romiti (25 pt Galli, 1 st Pera), Gonnelli, Vettori, Gasbarro (27 st Picone), Settembrini, Pezzi, Arrighini, Grassi, Pastore. A disp: Addario, Cianci, Luperini, Scicchitano. Allenatore: Indiani
Arbitro: Alessandro Caso di Verona

Reti: 44′, 29′ st e 32′ st Miccoli
Note: espulso al 31 st Gonnelli  

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com