Gavorrano, presentato Mister Masi. Obiettivo “Serie C”

Marco Masi è ufficialmente il nuovo Responsabile Tecnico della Prima Squadra dell’U.S. Gavorrano. Presentato questo pomeriggio nella sede della Società mineraria dal Patron Luigi Mansi e dal Direttore Generale Filippo Vetrini, il nuovo Mister è stato accolto con entusiasmo dalla tifoseria. Assente il Presidente Paolo Balloni, a Ginevra per una riunione di Lega.

MASI marcoNon è consuetudine del Gavorrano cambiare allenatore – ha esordito il Patron Luigi Mansi –, ma i risultati ottenuti fino a oggi erano da retrocessione. Non potevamo aspettare oltre. Non abbiamo niente da recriminare a Mister Cioffi, ma forse non ha trasmesso quella personalità utile alla Categoria. In questo campionato noi dobbiamo e vogliamo dire la nostra. A Masi chiediamo di dare alla squadra la giusta caratura per esprimersi in campo al meglio, anche sotto il profilo del carattere. L’importante è lottare, essere combattivi. Non possiamo deludere i nostri tifosi. Il Gavorrano è una grande famiglia sportiva, che ha voglia di divertirsi. Ultimamente questo non accadeva più”.

Chiediamo a nostro nuovo Mister di essere più San Marco, che Marco – ha concluso Mansi –. Dovrà analizzare la situazione e trovare ciò che serve per ben figurare”.

La parola è passata poi al nuovo allenatore rossoblù.

Nel primo allenamento di oggi la squadra ha dato ottime risposte – ha esordito Marco Masi –, sono calciatori con tanta voglia di lavorare, di invertire la tendenza, di andare oltre il momento poco felice. Sono molto fiducioso. L’idea è quella di cambiare qualcosa sotto l’aspetto tattico. Voglio mettere i ragazzi nella condizione di esprimere al meglio le proprie qualità. L’idea di base è quella di giocare con quattro difensori e tre al centrocampo, è più congeniale al mio modo di lavorare. Non ho la bacchetta magica, ma aiuterò la squadra a risolvere i problemi che si sono presentati. I risultati possono arrivare con il carattere e la giusta organizzazione di squadra. Con questa tipologia di Campionato ogni gara è quella decisiva”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com