Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Grosseto-Sampdoria 0-1: la “freccia” Foggia decide l’incontro

La Sampdoria ha espugnato lo “Zecchini” di Grosseto grazie ad una prodezza di Foggia, entrato nella ripresa, dopo una gara poco spettacolare e molto agonistica, sul finale anche al limite del nervosismo.

Per la cronaca, al 4′ subito la Samp in avanti con una conclusione centrale parata da Narciso ed al 9′ era Eder, contrastato da Padella, a concludere fra le braccia di Narciso, dopo aver resistito ad una carica.
Il Grosseto, invece, si faceva vedere al 10′ con Mancino che tirava alto dalla dstanza. Il possesso palla, dopo un avvio equilibrato, era prevalentemente dei blucerchiati ma la gara restava confusa e con pochi sbocchi a rete.
Al 34′ la Sampdoria sfiorava il vantaggio con Pozzi che spediva alto in tuffo dopo un cross di Munari e sul finale cercava con insistenza la conclusione in porta, come al 41′ Pozzi di sinistro da fuori area ma Narciso si faceva trovare pronto.
Nella ripresa, al 54′ Grosseto in avanti con una cross di Mancino per Sforzini ma il suo colpo di testa si perdeva a lato.
Al 66′ Foggia, da poco entrato in campo, segnava con un bolide di sinistro dal limite dopo uno scambio con Pozzi, 0-1. Lo stesso Foggia ci riprovava subito dopo dalla tre-quarti ma la palla, questa volta, finisce ampiamente fuori della porta dei maremmani.
Ancora Sampdoria pericolosa: cross dalla sinistra di Foggia (72′) e colpo di testa a botta sicura di Munari, Narciso parava a terra.

Da lì il Grosseto cercava il pareggio con insistenza ma si esponeva ai contropiede ospiti: da uno di questi, al 74′, ancora Foggia per Eder che con un destro a rientrare impegnava ancora l’estremo difensore biancorosso. A quattro minuti dalla fine, la squadra di Iachini – espulso nel finale – sprecava un’occasione ghiotta per raddoppiare: Foggia lanciava sul “filo” del fuorigioco Bertani ma era più veloce Narciso che lo anticipava mettendo fuori. Al 88′ ultima emozione della gara e la creava il Grosseto: pallonetto di Jadid per Sforzini che segnava di testa (89′) ma in fuorigioco. A nulla serviva il forcing finale dei biancorossi, che escono sconfitti per la quarta volta in casa, prima battuta d’arresto di Ugolotti

GROSSETO – SAMPDORIA 0-1

GROSSETO (4-4-2): Narciso; Formiconi, Petras, Padella, Giallombardo; Mancino (61′ Sciacca), Crimi (70′ Lupoli), Jadid, Caridi; Sforzini, Alfageme (76′ Curiale) (Viotti, Calderoni, Consonni, Misuraca). All. Ugolotti

SAMPDORIA (4-4-2): Romero; Rispoli, Rossini, Gastaldello, Costa; Obiang, Garcia, Ignacio (56′ Foggia), Munari; Pozzi (89′ Laczko), Eder (82′ Bertani) (Da Costa, Mustafi, Soriano, Krsticic). All Iachini

Arbitro: Pinzani di Empoli
Reti: 66′ Foggia (S)

Note: Ammoniti: Costa, Rispoli, Gastaldello, Laczko (S), Caridi , Petras, Giallombardo G)
Espulsi: 90′ Rispoli (S), Iachini (S) Angoli: 3-2 Grosseto Recupero: 1′ p.t, 3′ s.t.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com