Poker di reti nel derby, botta e risposta nel pari tra Grosseto e Pontedera

Il Pontedera rimonta due volte il Grosseto in un derby giocato a viso aperto in Maremma.
La gara parte forte, non si fa in tempo a vedere gli schieramenti in campo che un diagonale di Bombagi porta avanti i padroni di casa.

Grosseto - CesenaLanni e Grassi ci provano, al terzo tentativo arriva il pari. E’ il 23′ quando il rasoterra di Regoli si insacca. I biancorossi non si tirano indietro, poco più di cinque minuti e nuovo contropasso: Legittimo crossa per Ferretti che al volo mette imparabilmente in rete. Si va all’intervallo con un’occasione a testa, ma con il 2-1 biancorosso.

Bombagi protagonista in apertura di ripresa, mentre sul filo del fuorigioco Arrighini spreca malamente. Al 21′ polemiche da moviola per un fallo su Formiconi  su cui il direttore di gara lascia correre.
Due minuti di fuoco in area del Grosseto, prima Lanni si salva su Grassi ma nell’azione successiva sbaglia per la gioia di Picone che insacca.
Montalto potrebbe segnare il nuovo vantaggio maremmano, ma la palla scorre senza entrare in rete. Nel finale tocca anche ad Arrighini ma è destino che finisca 2-2.

GROSSETO-PONTEDERA 2-2

Grosseto: Lanni, Formiconi (C), Legittimo, Obodo, Burzigotti, Terigi, Giovio (65′ Montalto), Onescu, Ferretti, Ricci (46′ Gotti), Bombagi (79′ Mancini). Allenatore: Antonello Cuccureddu. A disp.: Maurantonio, Biraschi,Tedeschi, Asante
Pontedera: Ricci, Galli, Regoli, Pezzi, Verruschi, Gasbarro (61′ Picone), Settembrini (69′ Bartolomei), Caponi (C), Arrighini, Grassi, Di Noia (79′ Romiti). Allenatore: Paolo Indiani. A disp.: Bitozzi, D’Agostino, Luperini, Pastore.
Arbitro: Simone Aversano della sez. di Treviso. 

Reti: 3′pt Bombagi, 22′ Regoli, 29′ Ferretti, 65′  Picone.

Spettatori: 867 (438 paganti e 429 Abbonati) per un incasso di € 9.011,19 (€ 5.189,90 incasso paganti; € 3.821,29 quota abbonati)

, ,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com