Tafi: “Per la Lega Pro lavorare sempre al massimo e non mollare mai”

Scontata la squalifica che domenica scorsa gli ha impedito di scendere in campo nella gara interna contro l’Aversa Normanna, Lorenzo Tafi è nuovamente a disposizione di Mister Graziani per la gara di domenica in casa del Cosenza. Il capitano dei Leoni presenta così la situazione in casa giallorossa.

Poggibonsi, la magliaLorenzo, dal pareggio casalingo contro l’Aversa Normanna alla sfida esterna con il Cosenza.
“Contro l’Aversa Normanna nel primo tempo siamo scesi in campo con qualche timore vista l’importanza della gara che era un vero e proprio scontro diretto. Nella ripresa la squadra ha fatto molto meglio creando anche diverse occasioni per andare in vantaggio. Ripartiamo da quanto di buono abbiamo fatto nel secondo tempo per andare a fare una buona gara ed una buona prestazione contro il Cosenza”.

Che tipo di avversario sarà il Cosenza?
“Il Cosenza è senza dubbio una squadra importante che rappresenta una piazza altrettanto importante per la categoria, noi dobbiamo andare avanti seguendo le indicazioni del Mister cercando di fare tesoro di quello che ci sta insegnando. Il cambio di allenatore? Sul cambio alla guida tecnica posso solo dire che ogni allenatore ha il suo metodo di lavoro e non si possono paragonare due personalità e due metodi di lavoro diversi. E’ il campo che poi sancirà la bontà del lavoro fatto, di certo noi tutti stiamo lavorando per raggiungere l’obiettivo della salvezza”.

Le tue sensazioni da capitano dei Leoni.
“Da capitano ti dico che l’unico metodo per fare bene e per raccogliere risultati è quello di lavorare sempre al massimo senza mollare mai, sia in allenamento che in gara avendo sempre ben presente che il lavoro paga. Dobbiamo essere determinati a non lasciare nulla al caso sia in settimana che la domenica. Da parte mia io cerco sempre di dare tutto anche perché solo in questo caso ti puoi guardare allo specchio senza avere rimpianti”.

E’ questa la tua migliore stagione in Lega Pro?
“Quest’anno gioco con continuità, sentivo la fiducia di Mister Tosi e sono contento personalmente per quello che ho fatto fino ad ora ma adesso inizia il bello e darò e daremo tutto per riuscire a centrare la salvezza”.

da uspoggibonsi.it

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com