Che partita a Poggibonsi! Pari con 10 reti contro l’Ischia

Poggibonsi ed Ischia Isolaverde si incontrano allo Stefano Lotti per l’ultima gara del campionato Lega Pro di Seconda Divisione Girone B con i verdetti stagionali già delineati per entrambe le squadre: giallorossi in Serie D e campani che hanno conquistato la prossima Lega Pro unica.
I giallorossi di Mister Graziani schierano in avanti la coppia Ferretti-Scardina mentre l’Ischia Isolaverde di Mister Porta risponde con il tandem offensivo formato da Trofa e Cunzi.

Filippo Scardina (Poggibonsi)La gara è fin da subito vivace ed al terzo minuto gli ospiti si rendono pericolosi con la conclusione di Armeno che viene sventata da Di Salvia in calcio d’angolo. Sul susseguente corner l’Ischia passa in vantaggio: battuta di Liccardo ed incornata vincente di Rainone che non lascia scampo all’estremo difensore giallorosso. I Leoni accusano lo svantaggio e dopo dieci minuti un retropassaggio di Baldassin non viene intercettato da Di Salvia e la palla conclude la sua corsa nella porta sguarnita per il doppio vantaggio dell’Ischia. Passa solo un minuto e su un capovolgimento di fronte Rainone stende in area Rosseti: il direttore di gara concede il penalty e Rebuscini accorcia le distanze spiazzando il portiere ospite Taglialatela. Al 19′ ancora Rosseti protagonista: il centrocampista del Poggibonsi riceve palla da Tafi, converge in mezzo e lascia partire un bolide dai venticinque metri sul quale Taglialatela è provvidenziale nel deviare la palla che si infrange sulla traversa. Al 22′ ospiti pericolosi con Cunzi il cui tiro ad incrociare termina a lato. Al minuto 28′ Rebuscinibatte un angolo in favore dei Leoni, pallone in mezzo con Mattera che rinvia proprio sui piedi diFerretti e la palla termina in goal per il pareggio giallorosso. Alla mezz’ora campani in avanti sulla fascia destra con Finizio che crossa in area per la splendida rovesciata di Cunzi ma la palla termina di poco sopra la traversa. Al 40′ gli ospiti tornano in vantaggio: Cunzi serve in profondità Armenoche scatta sul filo del fuorigioco e beffa Di Salviacon un pregevole colpo sotto. Il primo tempo si chiude con l’Ischia in vantaggio per 2-3.
Nella ripresa il primo squillo è ancora di marca campana sempre con Cunzi il cui tiro da posizione defilata termina a lato. Al 50′ Ferretti serve una buona palla in area per Rosseti che viene steso tra due avversari: il direttore di gara fischia il secondo rigore di giornata per i Leoni e dal dischetto lo stesso Rosseti firma il 3-3. Passano due minuti e la palla buona per il vantaggio giallorosso è sui piedi di Scampini che però, da buona posizione, non impatta bene la palla che termina comoda tra le braccia di Taglialatela. Al 54′ Rebuscini batte una punizione dalla zona mediana del campo, palla in area per Checchi che in spaccata serve un pallone d’oro a Ferretti che dal dischetto del rigore non lascia scampo aTaglialatela e sigla il goal del 4-3. Tre minuti dopo fa tutto Ferretti che arriva al limite dell’area di rigore, rientra sul destro e calcia a girare sul secondo palo realizzando la terza rete personale di giornata e portando i Leoni sul 5-3. L’Ischia risponde al minuto 64′ con una bella azione personale di Cunzi che dalla linea di fondo elude l’intervento in uscita di Di Salvia e mette in rete il goal del 5-4. Mister Graziani inserisce in campo i due classe ’96 Ceccatelli e Cresti e proprio quest’ultimo serve Scardina in area ma il tiro del centravanti giallorosso viene deviato in angolo daTaglialatela. Al 80′ è ancora Cunzi a cercare la via della rete ma il suo pallonetto termina alto. Nei minuti finali l’Ischia si spinge in avanti alla ricerca del pari, pari che arriva nell’ultimo minuto di recupero grazie a Finizio che dopo una bella discesa batte l’incolpevole Di Salvia e fissa il risultato finale sul 5-5.

POGGIBONSI vs ISCHIA ISOLAVERDE 5-5

POGGIBONSI: Di Salvia, Tafi, Pupeschi (81′ Ceccatelli), Rebuscini, Menegaz, De Vitis (43′ Checchi), Baldassin, Rosseti, Scardina, Scampini, Ferretti (58′ Cresti).
A disposizione: Benocci, Ciolli, Ciardini, D’Agostino.
Allenatore: Archimede Graziani

ISCHIA ISOLAVERDE: Taglialatela, Finizio, Tito, De Francesco (76′ Impagliazzo), Mattera, Rainone, Armeno, Liccardo, Trofa (60′ Longo), Cunzi, Di Maio (50′ Maione).
A disposizione: Mennella, Florio, Tricoli, Crimaldi.
 
Allenatore: Antonio Porta


Arbitro: S
ig. Saverio Pelagatti della sezione di Arezzo
Assistenti: D’Albore
 di Caserta e Dessena di Ozieri

Goal: 3′ Rainone (I), 13′ autogoal Baldassin (P), 14′ Rebuscini (P) su calcio di rigore, 28′ Ferretti (P), 40′ Armeno (I), 51′ Rosseti (P) su calcio di rigore, 54′ Ferretti (P), 57′ Ferretti (P), 64′ Cunzi (I), 93′ Finizio (I)

Ammoniti: Checchi (P)

Espulsi: 
nessuno

Note: spettatori 223 di cui 101 abbonati per un incasso di € 251,00. Angoli 3-3, offside 0-5. Recupero 1′ e 3′.

da uspoggibonsi.it

,