Ripescaggi, in casa giallorossa si pensa ancora alla Serie C

Il Poggibonsi ci prova a tornare nella Serie C unica dopo il risultato che, sul campo, l’ha costretto a lasciare i campionati professionistici.

Proprio la società biancorossa rilancia sui propri account un’intervista, in esclusiva a TuttoLegaPro.com, di Giuseppe Cianciolo, direttore sportivo del Poggibonsi di cui riportiamo solo un piccolo estratto*: “Non voglio attaccare nessuno né ce l’ho con nessuno. Ma rileggendo il comunicato ufficiale riguardo il ripescaggio ci sono dei punti oscuri da chiarire. Il più importante riguarda la tradizione sportiva: se si parla di meriti sportivi, mi domando quali siano quelli di società escluse per dissesto finanziario. Chi per 90 o 100 anni, come il Cuneo, ha disputato campionati senza mai aver avuto problemi di questo genere, onorando sempre gli impegni, credo abbia grossi meriti sportivi e meriterebbe la massima considerazione. 
Faccio l’esempio, in piccolo, di Poggibonsi: da 10 anni sono qua e abbiamo sempre pagato tutti, mai avuto penalizzazioni e conti sempre a posto, a prescindere dal risultato sportivo”.

* L’articolo completo su tuttolegapro.com

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com