Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Capuano applaude al presidente Ferretti

La consueta conferenza stampa tecnica di mister Capuano, si è svolta il giorno dopo l’incontro di Ferretti con la squadra, sul quale il tecnico amaranto ha voluto soffermarsi durante l’incontro con i giornalisti: “Grandi parole di un Presidente che ha dimostrato non solo di essere vicino alla squadra, ma anche di avere una competenza di cui anche io, sinceramente, non lo accreditavo. Grandi parole, sicuramente di stimolo per il gruppo”

L’Arezzo sarà impegnato a Siena domenica pomeriggio: “Una squadra che arriva a questa partita in un ottimo momento di forma. Possono giocare con due moduli, come noi, il 3-5-1-1 e il 4-3-1-2, e non dobbiamo farci ingannare dai moduli. Hanno giocato l’ultima gara a Pisa, dove tutti avevano perso, proprio con il 4-3-1-2, e hanno fatto tre punti. In casa con la Lupa Roma, penultima in classifica, hanno invece schierato il 3-5-1-1, che non è assolutamente un modulo difensivo. Quello che conta è con quanti uommini si accompagnano fase offensiva e difensiva”

arezzocalcio.cpm ©“Feola per la prima volta ha potuto sostenere una normale e completa settimana di allenamento, e giocherà sicuramente” – Capuano ha analizzato la condizione degli amaranto reduci da infortuni – “Carlini invece domenica ha fornito una prestazione molto al di sotto delle sue possibilità, ma è un ragazzo che ha subito due brutti infortuni, le sue possibilità di giocare sono poche. Vinci è al rientro in gruppo, e seppure lui sia un esterno, potrebbe essere l’unica soluzione se avessimo problemi in mezzo al campo. A me non piace schierare giocatori adattati al ruolo, ma a centrocampo stanno giocando sempre i soliti, perchè in quella zona del campo abbiamo la rosa davvero contata”.

Capuano sarà squalificato per la partita di Siena: “Non sono mai stato espulso da quando sono ad Arezzo, ma è la seconda volta che devo assistere alla gara dalla tribuna, sempre per qualcosa che viene scritto dagli uomini della procura. E’ chiaro che se parla un altro allenatore è un conto, ma qualsiasi cosa dica o faccia Capuano è subito al centro dell’attenzione. Dovrò stare più vicino possibile alla squadra fino a che il regolamento me lo permette, poi in panchina andrà Esposito, che conosce i codici alla perfezione ed è bravissimo a leggere la partita. Io la vedrò sicuramente e molto bene, potrei addirittura decidere di andare con i nostri tifosi”.

via usarezzo.it

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com