Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Pontedera: presentata al Mannucci la nuova compagine societaria

Questo pomeriggio è ripartita ufficialmente la nuova avventura Granata con la presentazione della nuova compagine societaria alla conferenza stampa che si è tenuta sul manto dello stadio Ettore Mannucci. All’incontro con la stampa sono intervenuti il Sindaco Matteo Franconi e l’assessore Emilio Montagnani che, ad oggi, detiene ancora il 25% delle quote e sarà il raccordo tra il comune e la società in attesa di nuove entrate. Il nuovo presidente sarà Piero Gradassi, grande tifoso Granata e già da tempo nell’orbita del Pontedera che quest’oggi si è impegnato ufficialmente a rappresentare questo importante ruolo. A bordo ci saranno anche

Paolo Pastacaldi, già direttore generale dell’Oltrera e Simone Di Bella, anche lui già membro della società, che continuerà ad avere la delega al Settore Giovanile.

Un gradito ritorno in famiglia è quello Marcello Pantani, proprietario del negozio Ideal Bimbo di Fornacette. Anche lui non è nuovo al mondo Granata, infatti insieme al figlio Maurizio, è riuscito a portare il Pontedera Femminile in Serie B, un traguardo importantissimo per la società e per tutta la città. Un altro nuovo innesto è quello di Vito Consoloni, noto imprenditore della Valdera e proprietario della Ufo Plast, azienda produttrice di articoli sportivi, da oggi farà parte della dirigenza del Pontedera calcio, dopo aver vissuto tutta la vita tra lavoro e sport, dedicando a quest’ultimo tanto tempo e tanta passione.

“Siamo contenti di essere qui oggi ad annunciare che il calcio professionistico a Pontedera continuerà – ha affermato il Sindaco Matteo Franconi. – Voglio ringraziare innanzitutto i soci uscenti, Filippo Tagliagambe e Paolo Boschi per il lavoro, la passione e la serietà che hanno dimostrato in questi anni e colgo l’occasione per augurare il meglio alla nuova società. Il comune per adesso, attraverso l’assessore Montagnani, detiene ancora il 25% delle quote, che vorremmo poi distribuire ad altri imprenditori del territorio che vorranno prendere parte a questo progetto. La mia porta è sempre aperta e il mio telefono è sempre libero per chiunque si dimostrerà seriamente interessato – ha concluso il Sindaco. – Auguro a tutti un buon lavoro e ringrazio ancora una volta questi fantastici imprenditori che hanno creduto nel progetto Granata”.

Dopo il sindaco ha preso la parola il neo presidente Piero Gradassi. “Sono sempre stato vicino al Pontedera e, anche se non ricoprivo nessun ruolo, ho sempre voluto dare il mio contributo. Non avrei mai creduto di diventarne il presidente ma sono molto emozionato e onorato di intraprendere questo importante percorso. Alla città dico che cercheremo sempre di fare del nostro meglio e raggiungere i migliori risultati possibili. Chiedo a tutti di sostenerci e darci fiducia”.

Dopo il presidente hanno parlato anche i nuovi arrivati Vito Consoloni e Marcello Pantani. “Sono onorato di far parte di questa famiglia, con persone che stimo e conosco ormai da moltissimi anni – ha commentato Vito Consoloni. – Ho vissuto la mia vita dividendomi tra lavoro e sport, perché credo che senza quest’ultimo niente avrebbe avuto lo stesso senso. Cercherò di mettere a disposizione di tutti la mia esperienza per il il bene e gli interessi del Pontedera Calcio”.

“Mi associo a quanto detto da Vito – spiega Marcello Pantani. – Faremo del nostro meglio per migliorare il modello Pontedera, tenendo conto che siamo un esempio per tutta la Lega e che quindi dobbiamo continuare su questa strada, valorizzando i giovani e mantenendo un bilancio sano. Cercheremo ovviamente di arrivare ai migliori risultati possibili e penso che ce la faremo, perché ho fiducia in questa società e nel nostro direttore generale Paolo Giovannini. Sono onorato di essere tornato e farò del mio meglio per tenere alto il nome del Pontedera”.

Simone Di Bella e Paolo Pastacaldi hanno chiuso la conferenza stampa insieme all’assessore Montagnani. “Metterò a disposizione della società la mia esperienza come direttore generale del Pontedera-Oltrera – ha commentato Pastacaldi. – Dobbiamo coltivare questa sinergia oggi più che mai perché ritengo che sia una collaborazione virtuosa. Il mio auspicio è che prima o poi dal nostro vivaio riesca ad uscirci qualche giocatore che possa far comodo alla prima squadra, questo è il mio sogno più grande. Che si possa creare una sorta di “cantera” che possa dare linfa vitale alla prima squadra. Sono onorato di far parte di questa società e farò del mio meglio per farla crescere”.

Dello stesso avviso è anche Simone Di Bella. “Devo essere sincero, ho avuto paura che finisse un sogno. Quando sono rimasto da solo ho pensato di mollare, poi grazie a Marcello Pantani, che ha fortemente voluto il mio ritorno, mi sono deciso a tornare e impegnarmi ancora affinché il progetto del settore giovanile, che in questi anni ci aveva dato molte soddisfazioni, possa continuare. Sono fiero di essere rimasto e farò del mio meglio per far crescere questa società in quelli che sono i miei ambiti”.

La chiusa finale, prima della foto in mezzo al campo, anche con una rappresentanza di tifosi, è toccata all’assessore Emilio Montagnani. “Sono stati giorni difficili, ma non abbiamo mai fatto un passo indietro, andato avanti e cercando di trovare le figure migliori per questo progetto. Ci siamo, penso, riusciti, mantenendo una compagine societaria legata al territorio con imprenditori di assoluta serietà, competenza e indubbio amore verso lo sport e il Pontedera. Auspico a tutti grandi soddisfazioni e un buon lavoro”.

 

L’articolo Presentata al Mannucci la nuova compagine societaria proviene da U.S. Citta di Pontedera.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com