Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Grosseto-Crotone 2-0: il grifone in zona play-off

GROSSETO – Vittoria con il cuore, meritata per un Grosseto acciaccato che ha saputo portare a termine un confronto contro un coriaceo Crotone, insidioso ma non abile ad approfittare della superiorità numerica per buona parte del secondo tempo. La cronaca: al 7′, subito Grosseto in avanti con Caridi che si rende periicoloso in area di rigore, tira e para Belec; ancora biancorossi al 9′ con Sforzini, a tu per tu con l’estremo difensore della squadra ospite che esce tempestivamente sull’attaccante. Al minuto 11 Crotone pericoloso su punizione dal limite e palla calciato da Calil che termina di poco a lato. 15′, di nuovo “grifone” in attacco con bella azione di Mancino sulla fascia sinistra, palla indietro per Gerardi che dai venti metri calcia rasoterra fuori. La gara si addormenta ma rimane piacevole ed equilibrata. Al 34′ Mancino, molto vivo oggi, tira di sinistro ma para a terra Belec. E lo sforzo del Grosseto viene premiato al 37′ con il goal: splendida azione di Caridi, saltati due avversari come birilli e palla sul secondo palo alla sinistra di Belec, 1-0.
Nella ripresa, al 47′ Sforzini sfiora di testa su traversone di Caridi da sinistra, sfera oltre la traversa.
Anche il Crotone si fa nuovamente vivo: palla che arriva in area in rigore biancorossa, Calil si trova solo davanti al portiere (77′) ma tira addosso a Narciso, al primo vero intervento della partita. Dopo due minuti, ancora calabresi in avanti con una ghiotta opportunità per Sansone che a botta sicura indirizza la sfera alta. Buon momento del calabresi, con i maremmani che appaiono stanchi. Al 83′ Florenzi, in area, batte verso la porta avversaria ma fa buona guardia Narciso. Nel recupero concesso dal direttore di gara, il forcing del Crotone non sortisce nulla, anzi, arriva il raddoppio del Grosseto con Alfageme (94′) che infila Belec dopo un passaggio smarcante di Gerardi. Finisce 2-0 la gara, vittori che conferma la formazione di mister Ugolotti in zona play-off.

GROSSETO (4-4-2): Narciso; Petras, Padella, Olivi, Giallombardo; Mancino (69′ Asante), Crimi, Ronaldo, Caridi (62′ Zanetti); Sforzini (72′ Alfageme), Gerardi (A disp. Lanni, Bianco, Lupoli, Antei) All.Ugolotti

CROTONE (3-5-2): Belec; Vinetot, Tedeschi, Mazzotta; Florenzi, Galardo, Eramo, Calil; Pettinari (64′ Djuric), Ciano, Gabionetta (48′ Sansone) (A disp. Bindi, De Giorgio, Loviso, Correia, Tergi)
All. Menichini

Arbitro: Mariani di Aprilia
1° Assistente: Schenone di Genova
2° Assistente: Paiusco di Vicenza
4° Uomo: Ripa di Nocera Inferiore

Reti: 37′ Caridi (G), 94′ Alfageme (G)
Ammoniti: Ronaldo (G), Mazzotta (C)
Espulsi: Ronaldo (G)
Angoli: 1-4 C
Recupero: 1′ p.t., 5′ s.t.