Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Il Grosseto nel finale recupera un buon pareggio: 2-2 con la Juve Stabia

Dopo il pareggio a Pescara, contro il Lanciano, in cui il Grosseto è riuscito ad eliminare definitivamente il meno davanti,un altro pareggio che non serve però ad accelerare in classifica.

Parte subito male il Grifone,solamente al 5^ minuto viene ammonito Antonazzo, per un brutto fallo su Acosty.

Al 6^ minuto si fanno vedere gli avversari campani con una palla alta sulla traversa battuta da Erpen.
All’8^ Curiale non riesce ad arrivare sulla palla che viene allungata troppo e manca una chiara occasione da rete.
Dopo solo 9 minuti come oramai il Grosseto è abituato a assare in vantaggio: Bonanni per Curiale che lancia bene Foglio che riesce a battere il numero 22 stabiese Seculin.

Dopo un minuto però la Juve Stabia va vicinissima al gol con Caserta, che però trovatosi davanti alla porta non riesce a superare Bremec. Il Grosseto si rivede al 19^ con una chiarissima occasione da rete con Calderoni che lancia bene Curiale ma quest’ultimo non inquadra bene lo specchio della porta. Al 24^ su calcio d’angolo Caserta lasciato completamente da solo in area non riesce a concrettizare una buona occasione da gol per la fortuna dei maremmani.
Ci prova al 28^ Bonanni con un tiro dal limite dell’area, che però viene parata facilmente da Seculin.
Il Grifone al 30^ con Lupoli ci può provare da circa 20 metri, ma la palla arriva nuovamente al portiere. Al 35^ arriva il gol delle “vespe”: su azione di calcio d’angolo Gorzegno da una mischia in area di rigore, riesce a spiccare su tutti. Al 41^ di nuovo la Juve Stabia si fa vedere pericolosissima: Erpen colpisce una traversa, dopo una girata di Acosty poco contrastata da Antonazzo.
Finisce qui il primo tempo, con un Grosseto che subito dopo il gol si è chiuso a riccio.

All’inizio della ripresa, accade poco, fatta eccezione per l’ammonizione di Jidayi e per il cambio successivo con il quale esce lo stesso ed entra nella partita Figliomeni.
La Juve Stabia si fa sentire forte e chiaro al 58^ con la seconda rete: cross al centro per Acosty che batte il portiere numero 1 biancorosso Bremec. Da segnalare un sospetto fuorigioco al limite di Mbajogu. Dal 60^ al 63^ minuto una serie di cambi sono i protagonisti della partita: per i maremmani dentro Quadrini per Foglio; per la Juve Stabia fuori Genevier e dentro Agyei; ed infine nelle file biancorosse esce il capitano Olivi ed entra Iorio.
Al 68^ cross di Erpen e tiro di Agyei, Bremec non riesce a prendere la palla bene e Iorio la butta fuori. Ci riprova al 70^ Acosty , risponde Bremec con una parata. Quello che caratterizza il finale di partita sono una serie di punizioni: Quadrini ci prova al 75^con un tiro da circa 20 metri, ma la palla è alta poco al di sopra della traversa; in seguito al 77^ di nuovo Quadrini e la scena si ripete.
All’80^ la Juve Stabia si fa strada con un bel tiro di Caserta, pronto Bremec a difendere la porta grossetana. Solo a 5^ minuti dalla fine arriva il tanto atteso pareggio del Grosseto: una punizione di Quadrini, con la palla che arriva a Seculin che respinge con i pugni, ma sulla ribattuta arriva Lupoli che insacca. E’ pareggio per il Grosseto. Al 90^ una bella parata di Bremec su tiro di Caserta riesce ad evitare il KO.
Il neo entrato Lanzafame sul finale di gara, si mette subito in mostra, lanciando Calderoni che però viene anticipato da Seculin. La Juve Stabia conclude al 92^ in dieci uomini per l’espulsione di Gorzegno per doppia ammonizione.

GROSSETO – JUVE STABIA 2-2

GROSSETO (4-4-2 ) : Bremec; Padella, Olivi (cap.) (63^s.t.Iorio), Antonazzo, Crimi, Lupoli (86^s.t.Lanzafame), Jadid, Curiale, Calderoni, Foglio (60^ s.t. Quadrini), Bonanni.
A disposizione: Lanni,Obodo, Iorio, Quadrini, Lanzafame,Donati,Delvecchio.
All. Francesco Moriero
JUVE STABIA (4-3-3 ) : Seculin,Genevier(61^s.t.Agyei),Erpen,Mezavilla,Caserta(cap.),Mbakogu,Gorzegno,Jidayi (52^s.t. Figliomeni),Baldanzeddu,Acosty (79^s.t. Danielivicius),Murolo.
A disposizione: Nocchi,Agyei,Bruno,Vinci,Improta,Danielivicius,Figliomeni.
All. Mauro Isetto
Arbitro: Sig. Filippo Melchiori di Ferrara.
Reti: Foglio (G) al 9^p.t.- Gorzegno (J) al 35^p.t.-Acosty(J) 58^s.t.- Lupoli (G) 85^s.t.
Note: Ammoniti: Antonazzo(G), Calderoni (G),Jidayi(J), Mezzavilla (J),Padella(G), Gorzegno(J),

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com