Pisa – Foggia, pagelle e tabellino

LA CHIAVE. Il Pisa è piaciuto, non ha vinto ma ha convinto. Il centrocampo “verde” ha mostrato personalità e carattere, con Berardocco che sta prendendo in mano le chiavi della squadra e Scampini (peccato per l’espulsione) che è un altro giocatore rispetto alla scorsa stagione. In attacco Perez sembra tatticamente insostituibile, in attesa del miglior Perna, in quanto garantisce corsa e unione fra i reparti. In difesa, oltre al monumentale Raimondi, Benedetti ha costruito sulla corsia mancina un binario di grande sostanza insieme a Favasuli. Male Ton, impacciato e impreciso. L’impressione è che con un centrale esperto i neroazzurri avrebbero portato a casa la vittoria.

Ecco le tabellino e pagelle di Pisa – Foggia 1-1.

PISA (4-4-2): Pugliesi 6,5; Benvenga 5, Ton 4.5 , Raimondi 8, Benedetti 7; Ilari 6.5 (20′ st Tremolada 6.5), Scampini 7, Berardocco 6.5, Favasuli 6; Carparelli 7, Perez 6.5 (17′ st Perna 5.5). A disp. Sepe, Audel, Bizzotto, Gatto, Strizzolo. All. Dino Pagliari

FOGGIA (4-2-3-1): Ginestra 6.5; Cardin 5.5, Tomi 6.5, Lanzoni 4.5, Gigliotti6 ; Wagner 6, Meduri 6; Cortesi 5 (11′ st Molina 6.5), Venitucci 6.5 (37′ st Agodirin) Lanteri 6.5; Giovio 5 (20′ st Defrel 7). A disp. Botticella, D’Orsi, Bianchi, Tiboni. All. Walter Bonacina

ARBITRO: Aureliano di Bologna di Bari 6: Non commette nessun errore, se non di lasciare troppo spazio alle perdite di tempo di Ginestra. Severo nell’espulsione di Scampini, seda con personalità il principio di rissa che ne consegue. (Ass. Croce-Sgheiz)

RETI: st 28′ Defrel (F), 31′ Carparelli (P)

NOTE: giornata fredda e piovosa, terreno pesante per la pioggia caduta un’ora prima del match. Spettatori 3.500. Angoli 3-2. Ammoniti Venitucci, Molina, Cardin, Giovio, Favasuli, Carparelli. Espulsi al 44′ Scampini (P) e Meduri (F) Rec. pt 0′; st 4′. 

Lascia un Commento