Gli amaranto tornano con tre punti importanti da Cittadella

Vittoria importante e meritata (2-0) del Livorno al “Tombolato” di Cittadella dove anche la capolista Sassuolo ed il Verona avevano perso. Per gli amaranto è la prima volta in casa dei granata ìn 98 anni di stora. Il Livorno segna prima con un gol di perfetta fattura di Paulinho (11 reti) che ferma il pallone con il destro e calcia di sinistro e poi con Dionisi (8 sigilli) con un rigore procurato ancora dal brasiliano numero nove. Ottima la prestazione di Mazzoni che respinge ogni conclusione a rete degli avversari.

Stadio Armando Picchi (foto www.livornocalcio.it)La cronaca del primo tempo. Il Livorno parte subito forte infatti al 7′  il centravanti Paulinho, su assist di Dionisi, prova la conclusione a rete ma il Cittadella devia in angolo. Al 9′ occasionissima per la squadra di Nicola: Salviato calibra un traversone per Dionisi che colpisce il palo. Al 21′ il Livorno sale in vantaggio con una triangolazione di perfetta fattura tra Dionisi, Schiattarella e Paulinho con quest´ultimo che con estrema lucidità, spiazza Cordaz ed insacca in rete l´1-0. Al 36′ raddoppia con Dionisi dagli sviluppi della massima punizione con un destro potente che finisce tra i pali (di perfetta fattura l’azione offensiva che porta Paulihno ad aggiudicarsi il rigore: il giocatore brasiliano porta a compimento una manovra d’attacco iniziata da Lambrughi per Dionisi che dopo aver dribblato qualche difensore avversario, serve Paulinho steso in area da Coly espulso per chiara occasione da rete).

La ripresa. Al 4′ Paulinho prova la conclusione dalla lunga distanza ma il pallone termina a fondo campo quindi ci riprova Duncan senza trovare lo specchio della porta. Al 19′ buona l´iniziativa di Emerson direttamente da calcio di punizione ma il Cittadella si salva in angolo. Il Livorno riesce a controllare bene il doppio vantaggio facendo girare palla ( 27:12 contro i  24:57 del Cittadella).

La classifica. Sedicesima vittoria in campionato per la squadra amaranto su ventisette disputate (16 vinte, 6 pareggiate e soltanto 5 perse) e con la partita di Cittadella, oltre a non subire nessuna rete, supera la soglia delle 50 reti realizzate ( precisamente 51). Gli amaranto, in attesa del turno infrasettimanale di martedì prossimo alle ore 20.45 all’Armando Picchi contro il Crotone, toccano quota 54 rimanendo a +4 dalla terza, il Verona.

| via livornocalcio.it

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com