Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

L’Empoli domina, ma anche con L’Inter è 0-0

Quarto pareggio consecutivo per L’Empoli al Castellani, per la quarta volta consecutiva gli azzurri non riescono a sbloccare il risultato. L’Inter arrivato con molte credenziali, gioca una partita prettamante difensiva (soprattutto nella ripresa) e porta a casa un punto.

P1030716 Chi si aspettava una partita di sofferenza degli azzurri, si deve ricredere. L’Empoli impone il proprio gioco, fatto di possesso palla e improvvise verticalizzazioni. L’Inter da pochi segnali della propria presenza,  nel primo tempo Sepe mai impegnato dagli attaccanti neroazzurri. Nella ripresa poi L’inter si rende pericolosa in due circostanza; da quel momento è solo Empoli in campo, ma gli azzurri non riescono ad assestare la stoccata vincente.

 

 

Sarri cambia- L’Empoli si schiera con alcuni cambiamenti, confermato ovviamente il 4-3-1-2; Barba sostituisce Mario Rui sulla sinistra, Hysaj vince il ballottaggio con Laurini sulla destra, reparto completato da Tonelli e Rugani. In mezzo Valdifiori consueto metronomo del centrocampo, affiancato da Vecino e Croce, Verdi in appoggio all’insolita coppia offensiva composta da Pucciarelli e Mchedlidze. L’Inter di Mancini risponde con il 4-2-3-1, davanti ad Handanovic, la linea e’ composta da Campagnaro e D’Ambrosio sugli esterni, con Vidic e Ranocchia al centro, Medel e Guarin sono i guastatori in appoggio a  Palacio, Hernandez e Palacio che hanno il compito di servire Icardi. Gara prevalentemente equilibrata, azzurri che si rendano pericolosi al 5′ con Vecino che obbliga agli straordinari Handanovic. Per vedere un’azione dell’Inter bisogna aspettare il 18′ quando su azione di Corner, Sepe riesce a farla sua. Al 22′ conclusione dal limite di Hernandez, Sepe risponde presente bloccando a terra. 32′ Angolo di Valdifiori con il portiere neroazzurro che libera con i pugni. Il finale di tempo è di marca azzurra, ma l’undici di Sarri non riescono a pungere nei sedici metri finale.

Ripresa– Mancini è costretto a togliere l’infortunato Ranocchia con Andreolli. Al 5′ angolo di Hernandez, Vidic ha la palla del vantaggio ma conclude di testa a lato. Al 12′ L’inter sfiora il vantaggio; Hernandez apparecchia la tavola per Palacio che di testa da buona posizione mette a lato. La partita dell’Inter finisce qua, anche se mancini inserisce Kovacic per Icardi. Al 16′ Pucciarelli va via sulla sinistra, entra in area mette in mezzo dove D’Ambrosio libera. Al 18′ Ancora Pucciarelli che entra in area ma trova in Handanovic un baluardo insormontabile. Sarri si gioca la carta Zelinski e Maccarone per Verdi e Mchedlidze. Empoli pericoloso proprio sull’asse Maccarone-Zelinski, il polacco esalta i riflessi del portiere neroazzurro. Nel finale assistiamo ad un forcing degli azzurri, che però si scontrano con il muro dell’Inter. Per gli azzurri i complimenti, e un girone d’andata chiuso con 19 punti, L’inter vista stasera dovrà lavorare molto per arrivare al 3° posto

 

TABELLINO

EMPOLI-INTER 0-0

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Hysaj; Tonelli; Rugani; Barba; Valdifiori; Croce; Vecino; Verdi ( 63′ Zielinski); Pucciarelli (84′ Tavano); Mchedlidze (70′ Maccarone).  A disp.: Bassi; Pugliesi; Laurini; Perticone; Bianchetti; Signorelli; Laxalt.  All.: Sarri.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Campagnaro; Vidic; Ranocchia (46’Andreolli); D’Ambrosio; Guarin; Medel; Palacio; Hernandez; Podolski (73′ Shakiri); Icardi (58′ Kovacic).. : A disp.: Carrizzo; Berni; Dodo; Mbaye, Donkor; Kuzmanovic; Oobi; Krin;  Bonazzoli. All.: Mancini.

ARBITRO: Doveri di Roma. Assistenti Ciancolato/Fiorito.

NOTE: Ammoniti: Mchedlidze; Vidic.  Angoli 9-3. Rec. 0’+ 3. Spettatori paganti. 6.025. Abbonati 6102. Totale 12.200.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com