Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Toni-Jovetic, la Fiorentina ottiene la prima vittoria del 2013

Viola chiamati alla riscossa dopo il gennaio orribile che è valso agli uomini di Montella solo un punto in campionato e l’eliminazione dalla Coppa Italia.toniLa Fiorentina inizia attaccando sotto la Curva Ferrovia, la prima azione pericolosa parte dai piedi di Toni, che serve Jo-Jo, il montenegrino non tira e l’azione si perde. Toni davanti combatte, i viola stanziano davanti all’area difesa da Mirante, ma il gol non arriva. Dall’altra parte squillano gli Emiliani con Lucarelli, che di testa non mette paura a Viviano. I gigliati al 13′ sarebbero passati in vantaggio, Migliaccio salta su Mirante in uscita e il pallone entra, ma per Russo c’è fallo. Gli uomini di Donadoni con Belfodil di testa sfiorano la rete, ma Viviano devia in corner. I gialloblu sono intraprendenti, Pizarro sbaglia a centrocampo e Valdes lascia partire un siluro che si spegne sul fondo. La gara inizia ad essere scoppiettante, Migliaccio di testa si inserisce bene, la difesa ospite in qualche modo salva. Jo-Jo appare in ombra, ben coperto dai difensori del Parma, che gli tarpano le ali appena tenta di saltare l’uomo. Da angolo Savic impegna Mirante e ancora una volta il gol non arriva. Sempre da un errore a centrocampo arrivano i pericoli dei gialloblu, Sansone calcia, la palla esce di poco. Il Parma non molla un centimetro e spinge, Belfodil di testa spara a salve e poi di testa Luca Toni trova il gol del vantaggio: Cuadrado crossa e il bomber di Pavullo va a trovare l’angolino di testa e batte Mirante. Al 35′ Sansone in contropiede va vicino al pari, il tiro della punta emiliana è buona, ma Viviano risponde e devia. I viola al 4′ della ripresa trovano subito il raddoppio: cross di Pasqual, irrompe Migliaccio e Jo-Jo è lesto a insaccare. Cuadrado dopo tre minuti fa tutto bene e si presenta davanti a Mirante, ma il suo tiro sfila di poco a lato. I viola amministrano il doppio vantaggio e ripartono in contropiede, Cuadrado sfiora la rete del tre a zero ma Mirante ancora una volta è bravo. Migliaccio si lascia ammonire inutilmente e sabato non sarà della gara di sabato, mettendo in difficoltà Montella. Il tempo scorre e nel finale il Parma si riaffaccia dalle parti di Viviano senza però dare grossi grattacapi al portiere gigliato. Dopo quattro minuti di recupero il signor Russo fischia la fine e i viola ottengono i primi tre punti del 2013.

Fiorentina-Parma 2-0

Fiorentina: Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Migliaccio, Pizarro, Borja Valero (41’st Llama), Pasqual; Jovetic (25’st El Hamdaoui), Toni (33’st Larrondo). A disp.: Neto, Lupatelli, Compper, El Hamdaoui, Larrondo, Llama, Ljajic, Wolski, Capezzi, Tomovic, Romulo. All.: Montella.
Parma: Mirante; Rosi (12’st Coda), Paletta, Lucarelli,Gobbi; Marchionni, Valdes (21’st Mariga), Parolo; Biabiany, Belfodil (11’st Amauri), Sansone. A disp.: Pavarini, Bajza, Morrone, Mesbah, Amauri, Strasser, Mariga, Palladino, Benalouane, Coda, Ninis. All.: Donadoni.

Arbitro: Russo di Nola

Reti: 27’pt Toni, 5’st Jovetic

Note: Ammoniti: Rosi, Sansone, Migliaccio, Marchionni.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com