Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Dragowski prende tutto e regala un punto alla Fiorentina

La Fiorentina pareggia 0-0 al Franchi contro il Genoa, ma deve ringraziare soprattutto il proprio portiere Dragowski, che prima para un rigore a Criscito, e poi compie altre parate decisive. Viola pericolosi soprattutto nei primi minuti.

La partita inizia dopo un minuto di silenzio in onore di Narciso Parigi. Iachini schiera un 3-5-2 con Venuti a sinistra al posto dello squalificato Dalbert e Cutrone centravanti al fianco di Chiesa.

Prima grande occasione per la Fiorentina all’ottavo minuto, con Venuti che crossa basso in mezzo all’area, Cutrone la devia, ma Lirola non arriva a spingerla in porta sul secondo palo.

Un minuto dopo, su azione di calcio d’angolo, Milenkovic colpisce la traversa di testa.

Alla prima occasione il Genoa sfiora il vantaggio guadagnandosi un rigore che Criscito batte centrale, ma Dragowski è bravo a parare con i piedi.

La Fiorentina continua a tenere in mano il gioco, ma in ripartenza il Genoa è pericoloso, come a metà primo tempo, quando Favilli incrocia dal limite sfiorando il palo alla sinistra di Dragowski.

Al 27’ sono i viola a trovare la difesa genoana scoperta, Benassi pesca bene Chiesa in area, ma l’attaccante gigliato tira di poco fuori sul primo palo.

L’attaccante viola ci riprova cinque minuti dopo con un tiro dal limite, ma manca ancora lo specchio della porta.

Nella ripresa parte di nuovo meglio la Fiorentina, che al decimo ha la grande occasione con Cutrone, che conclude una triangolazione con Lirola e Benassi tirando fuori di prima da posizione ravvicinata.

A metà secondo tempo Iachini sostituisce Castrovilli, vittima di un giramento di testa, per mettere Eysseric, e proprio il francese impensierisce dopo poco Perin con un tiro da fuori.

Al 35’ Chiesa si lancia verso la porta in un’azione solitaria, ma Perin riesce a deviare la sua conclusione ad incrociare.

Il Genoa ha la migliore occasione della ripresa su un quasi autogol di Milenkovic, che nel tentativo di anticipare un attaccante “tira” verso la propria porta, colpendo Dragowski. Il portiere polacco è abile anche nel seguenta angolo, quando devia in corner un colpo di testa di Romero.

Al 43′ ci prova anche Lirola con un destro al volo dal vertice dell’area piccola, ma tira fuori.

Al 44′ Dragowski si supera ancora ipnotizzando nell’uno contro uno Pinamonti, lanciato solo a rete: il portiere polacco riesce a deviare in angolo.

Al triplice fischio la Fiorentina prende un punto che la porta provvisoriamente all’undicesimo posto, a quota 25.

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com