Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Carrarese, mister Sabatini: “Si parte col 4-3-3”

 

Secondo giorno di allenamento per la Carrarese al ritiro di Luni. Domenica pomeriggio la squadra ha svolto lavoro misto con corsa ed esercizi aerobici, seguiti da lavoro sul possesso palla che dovrà diventare una costante della nuova Carrarese, secondo i dettami di Carlo Sabatini.

Carlo Sabatini

«Proveremo a sviluppare un gioco con palla a terra con circolazione rapida. Insisteremo molto su queste situazioni». Spiega il tecnico che ha potuto contare su tutta la rosa a disposizione col solo Bagnai a lavoro differenziato per i postumi del brutto infortunio al tendine d’Achille della scorsa stagione.

Mister, com’è stato l’avvio degli allenamenti?

«E’ andato tutto bene. Luni ha una struttura che garantisce tutti gli spazi necessari a qualsiasi attività nel modo migliore. Questa mattina (ieri per chi legge ndc) la squadra ha svolto lavoro tattico specifico sui movimenti del 4-3-3. Generalmente in questa fase di ritiro faremo lavoro tattico e di forza nel mattino e lavoro incentrato sui possessi palla e partitine a tema nel pomeriggio».

Già dal primissimo allenamento di domenica mattina allo stadio molti tifosi sono rimasti colpiti dalla sua grinta.

«L’intento è cercare di dare il maggior stimolo possibile ai giocatori, poi ognuno ha i suoi modi di fare. Durante le partite sono più tranquillo, in allenamento invece vivo l’impegno in maniera più intensa».

In campo, parlando con la squadra, ha elencato concetti come autorità, sicurezza, decisione, gioco di squadra e collaborazione fra i giocatori. Sarà questa la filosofia d’approccio della sua Carrarese?

«E’ ciò in cui ci siamo trovati d’accordo anche con Gigi Buffon ed il suo entourage: provare e insistere nell’applicazione di questi principi».

Prima ha accennato al 4-3-3. Sarà questo il vostro modulo di riferimento?

«Si, almeno in partenza. Durante i primi quindici giorni lavoreremo sul 4-3-3, poi prepareremo la squadra anche sul 4-2-3-1, in modo da avere delle alternative. Questi sono i moduli che possono adattarsi ai giocatori che abbiamo. I numeri contano, ma conta tantissimo l’atteggiamento in campo e l’impostazione di ciò che si vuol fare».

Quali indicazioni si aspetta da questa prima fase di ritiro?

«Si può parlare di tattiche, ma alla base ci devono essere grandissime motivazioni, altrimenti non si va da nessuna parte. Come ho detto ai ragazzi, vorrei che questa annata a Carrara rimanesse dentro di loro come qualcosa di speciale. Vorrei creare qualcosa di veramente bello a livello di gruppo e di squadra, abbinando naturalmente buoni risultati. Vorrei che parlassero della Carrarese come qualcosa di diverso, di piacevole e di una novità».

Il primo obiettivo da raggiungere, immaginiamo, sarà quello di trovare l’amalgama di un gruppo profondamente rinnovato.

«Sicuramente. Ci sono tanti giocatori nuovi e giovani. Ci arriveremo favorendo la comunicazione, parlando fra di noi, ma anche attraverso espedienti ed esercitazioni particolari per fare socializzare maggiormente i ragazzi. Utilizzeremo diverse tecniche, ma alla base di tutto ci sarà l’entusiasmo. Questi ragazzi sono venuti a Carrara contenti. Questo è un aspetto che ci piace molto».

Molti i volti nuovi, appunto. Fra questi Amato Ciciretti che arriva dalla Roma accompagnato da ottime referenze.

«E’ un giocatore su cui facciamo affidamento, come su tanti altri. La Roma crede molto in lui e siamo orgogliosi di averlo portato a Carrara, perché non era così semplice. Ciciretti ha giocato anche come trequartista e in posizioni offensive, perché ha qualità tecniche e tempi di gioco, ma in questa prima fase lo vorremmo utilizzare come centrocampista centrale o mezzala».

Prossimi impegni. Amichevole Carrarese-San Marco Avenza (domenica 29, ore 18) allo stadio dei Marmi, ingresso posto unico settore tribuna euro 10. Amichevole Carrarese-Empoli (mercoledì 1 agosto, ore 20,45) allo stadio dei Marmi, ingresso posto unico settore tribuna euro 10. Gara di Coppa Italia Tim (domenica 5 agosto), con avversario che verrà definito mercoledì 25 luglio alle ore 11 presso Lega Calcio.

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com