Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Ternana – Pisa, la capolista tiene anche in 9 uomini. Pagliari: “In superiorità troppa fretta”

Il Pisa esce sconfitto di misura in casa della capolista al termine di una gara molto nervosa e spigolosa. Dopo un tiro di Benedetti nel primo minuto la gara viene vissuta in sostanziale equilibrio sino al 23′ quando, al primo vero affondo, i padroni passano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da sinistra e un colpo di testa di Pisacane.

La partita poi vive in sostanziale equilibrio fino alla doppia espulsione di Stendardo e Bernardi preceduta dalla traversa dalla distanza colpita da Obodo; paradossalmente però i due uomini in più non favoriscono gli uomini di Pagliari che si ritrovano a dover affrontare un muro eretto davanti alla porta di Ambrosi. Si arriva così alla fine con questo risultato che lascia un po’ di amaro in bocca ma che conferma il valore della squadra nerazzurra che, durante la parità numerica, se l’è giocata a viso aperto in casa della capolista.

LE VOCI DEL DOPOGARA raccolte dal sito ufficiale acpisa1909.it

PAGLIARI: “11 contro 11 abbiamo fatto molto bene contro una delle squadre più forti del campionato e ci divideva solo un colpo di testa. In superiorità numerica abbiamo avuto troppa fretta. I ragazzotti sono stati molto bravi specialmente nella prima frazione quando abbiamo concesso veramente poco alla Ternana. Purtroppo è una battuta d’arresto che non ci stava per come è venuta, ma adesso dobbiamo ritrovarci martedì e lavorare in vista del Benevento“.

PUGLIESI: “Non ci meritavamo questa sconfitta, ma purtroppo non siamo stati bravi a superare il loro muro quando sono rimasti in 9 e si sono messi tutti dietro la linea della palla. Pian piano recupereremo tutti coloro che sono fuori e sono convinto che la situazione migliorerà“.

TERNANA – PISA 1-0

TERNANA: Ambrosi, Ferraro, Stendardo, Gotti (16′ s.t. Cejas), Miglietta, Pisacane, Bernardi, Carcuro, Docente (25′ s.t. Litteri), Nolè (12′ s.t. Fazio), Dianda. A disp: Virgili, Arrigoni, Lacheheb, Sinigaglia. All.Toscano

PISA: Pugliesi, Audel, Buscaroli (40′ s.t. Perez), Bizzotto, Benedetti, Benvenga (13′ s.t. Ilari), Obodo, Berardocco, Favasuli, Tremolada (1’s.t. Strizzolo), Perna. A disp: Sepe, Ton, Lanzolla, Scampini. All.Pagliari

ARBITRO: Maresca della Sez. di Napoli (Ass. Tudisco e Santoro di Catania)

MARCATORI: 23′ Pisacane

NOTE: ammoniti Stendardo, Gotti (T.), Berardocco (P.). Espulsi Stendardo (T.) per doppia ammonizione, Bernardi (T.), l’allenatore Toscano per proteste.

| via www.acpisa1909.it