Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Il derby non finisce mai, gli arancioni festeggiano in zona Cesarini

Davanti al nuovo sponsor e ai ragazzini di tutto il settore giovanile  la Lucchese inaugura a tutti gli effetti lo sbarco in Legapro mettendosi lo smoking per l’occasione, ma purtroppo l’occasione per far festa e’ macchiata da quel tiro della domenica scagliato al 93esimo da Mungo che porta i tre punti a Pistoia.

I ragazzi di Pagliuca scesi in campo con il solito 4-3-1-2 ed iniziano a spron battuto : la lancetta dell’orologio non ha ancora compiuto un giro completo quando Rajcecvic arriva con un soffio di ritardo ad un cross di Ferretti, passano solo cinque minuti e dalla solita fascia una percussione di Calcagni il centravanti rossonero viene affossato da Di Bari  ai piu’ sembra rigore ma non al sig.Mainardi .

Al 10 dopo un altra bella azione di Nole’ Rajcevic prende un palo clamoroso di testa a Pazzagli battuto,la Lucchese fa un pressing asfissiante soprattutto a centrocampo non consentendo agli arancioni di ragionare, dopo poco infatti dopo un ennesimo strappo di Nole’ Lo Sicco su un bel cross dalla fascia insacca di testa con la colpevole collaborazione di Pazzagli.

La Pistoiese non ci sta e cerca di riorganizzarsi, al 25 una bella triangolazione al limite Romeo coglie il palo basso alla destra di Di Masi. Gli arancioni spostano un po’ in avanti il baricentro delle operazioni e al 35 pervengono al pareggio dopo un uscita goffa di Di Masi che invece di liberare smanaccia proprio sui piedi di Romeo che da terra coglie il palo interno piu’ lontano.

Le squadre vanno al riposo dopo un ottimo primo tempo ben giocato da tutte e due.

US Pistoiese 1921 (logo)Nella ripresa la Pistoiese aumenta il possesso palla e fisicamente sembra star meglio , la svolta avviene al 15 della ripresa quando ingenuamente Risaliti si fa espellere dopo un brutto fallo su Romeo. La Pistoiese forte della superiorita’ numerica tiene palla senza tuttavia creare grosse preoccupazioni alla difesa rossoenra. Quando la partita sembrava chiudersi ssul pareggio, al 92 sugli sviluppi di una punzione fuori il lato destro dell’area  arriva il pallone a Mungo che spara un missile terra aria sotto  l’incrocio imprendibile per Di Masi.

La Lucchese ferma qui la sua striscia positiva e fa mea culpa sulle sue ingenuita’ difensive che le fanno perdere in modo immeritato un derby pareggiato in lungo e in largo.

Sabato prossimo sfida importante in zona salvezza a San Marino che la Lucchese dovra’ affrontare in emergenza assoluta con tre squalificati e un infortunato. La strada della salvezza e’ ancora lunga.

Lucchese-Pistoiese 1-2

Lucchese: Di Masi, Vittiglio (14′ pt Risaliti), Calcagni, Calistri, Espeche, Mingazzini (10′ st Degeri), Boilini, Nolé, Raicecivic, Lo Sicco (32′ st Santeramo), Ferretti. A disp. Casapieri, Santini, Chianese, Strizzolo. All. Pagliuca

Pistoiese: Pazzagli, Pasini, Falasco, Vassallo, Di Bari, Piana, Falzerano, Calvano, Romeo, Piscitella (12′ st Frascatore), Coulibaly (8′ st Tripoli). A disp. Olczak, Celiento, Golubovic, Mungo, Saric. All, Lucarelli.

Arbitro: Mainardi di Bergamo

Reti: 20′ pt Lo Sicco, 35′ pt Romeo, 47′ st Mungo.

Note: ammoniti Falasco, Calcagni, Calistri, Boilini, Romeo. Espulso Risaliti. Angoli 8 a 0 per la Pistoiese. Spettatori 2000 circa

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com