E’ grande Robur: Destro in Nazionale, Sannino al settimo cielo

Sono molto contento, ringrazio il ct Prandelli di avermi dato questa opportunità straordinaria. Il merito è dei miei compagni di squadra, del mister Sannino e di tutto l’ambiente senese, sono stati fondamentali per la mia stagione”. È il commento di Mattia Destro, che ieri è entrato a far parte della lista dei pre-convocati della Nazionale maggiore. “Questo per me è solo un punto di partenza – ha aggiunto -, so che dovrò ancora lavorare moltissimo per migliorarmi. Intanto mi godo questo bel momento e la stagione del Siena, peccato per questa ultima sconfitta che ci ha impedito di raggiungere il record di punti, ma penso che abbiamo disputato una stagione bellissima”.

Abbiamo onorato fino alla fine il campionato, potevamo pareggiare e raggiungere il record di punti, ma devo ancora una volta ringraziare i ragazzi per lo splendido campionato che hanno disputato”. È il commento dell’allenatore bianconero Giuseppe Sannino al termine della partita di Napoli. “Non ho alcun rammarico in questa bellissima stagione – ha aggiunto -, abbiamo avuto quello che meritiamo. Siamo stati bravi a salvarci in anticipo, ringrazio la società che ha creduto in me soprattutto nei momenti difficili. Siena ha dimostrato ancora una volta di meritare di stare in serie A e questa è la cosa più importante”. Il futuro? “Nei prossimi giorni parlerò per il presidente”. Oggi è arrivata la prima convocazione di Destro per la Nazionale maggiore. “È un motivo di orgoglio per tutti noi e per Siena, ringrazio Prandelli di aver tenuto in considerazione la nostra realtà. A Mattia faccio tanti complimenti e gli dico anche adesso le parole che gli ripeto sempre: ha il futuro davanti a sé, deve restare umile com’è adesso e ricordarsi sempre da dove è partito. Sa di avere grandi mezzi, può fare molto”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com