Il Siena nel finale agguanta il pareggio; un orgoglioso Empoli in dieci sfiora il colpaccio

Derby molto intenso tra Siena e Empoli, che in frangenti diversi hanno cercato di vincere. L’Empoli in dieci all’intervallo per l’affrettata espulsione di Eramo, era riuscito a portarsi in vantaggio grazie al penalty di Maccarone a inizio ripresa. Nel finale poi il Siena è riuscito a pareggiare con il neoentrato Jordà che ha approfittato di uno scontro tra Bassi e Tonelli.calciotoscano logo

Risultato che alla fine dei conti non soddisfa nessuna delle due contendenti. L’Empoli nonostante l’inferiorità numerica stava assaporando il gusto della vittoria, ha subito il gol nel finale. Il Siena in pieno recupero ha sprecato la palla del vantaggio, ma al di la di quell’episodio i bianconeri in superiorità numerica non sono riusciti a rendersi pericolosi dalle parti di Bassi.

 

Cronaca- Si gioca in un pomeriggio caratterizzato dalla pioggia, il terreno è scivoloso ma si presenta tutto sommato in buone condizioni. “L’artemio Franchi” è tutt’altro che gremito, con una rappresentanza di tifosi azzurri. Beretta e Sarri schierano le formazioni annunciate alla vigilia. 3-4-3 per i bianconeri. Belmonte, Giacomazzi, e Dellafiore sono a protezione di Lamanna. Angelo e Pulzetti erano gli interni di centrocampo, Valiani e Fabbrini sugli esterni. Il tridente composto da Rosina dall’ex Spinazzola e Rosseti. L’Empoli risponde con il consueto 4-3-1-2. Davanti a Bassi, la canonica difesa a quattro composta da Laurini, Tonelli, Rugani, e Mario Rui in sostituzione dello squalificato Hysaj. A centrocampo Valdifiori consueto metronomo del centrocampo, Croce e Eramo ai suoi lati, Verdi vince il ballottaggio con Pucciarelli in appoggio a Tavano e Maccarone.

 

Empoli subito Avanti- Sono gli azzurri a prendere in mano il centrocampo con il Siena che si rifugia nei propri 16 metri. Al 7′ cross di Eramo esce Lamanna che smanaccia la palla che giunge a Tavano il suo tiro viene disinnescato dal portiere della “Robur”. Empoli vicinissimo al vantaggio al 9′ angolo di Valdifiori, conclusione di prima intenzione di Tonelli che finisce la propria corsa sulla traversa. La risposta del Siena è affidata a un destro di Pulzetti che Bassi para con sicurezza. Al 18′ azzurri pericolosi con il portoghese Mario Rui su punizione; il suo sinistro esce di poco a lato. al 26′ Maccarone ci prova da fuori con palla che esce di poco.

 

Serie B EUROBET

 

Il Siena si affida alle conclusioni da fuori, al 29′ ci prova ancora Pulzetti da fuori area, Bassi addomestica la sfera senza problemi. I bianconeri provano a farsi pericolosi ma non vanno al di la di un paio di corner. Sul finale di tempo l’episodio che potrebbe cambiare l’esito del confronto: Punizione di Maccarone ribattuta da Lamanna sulla ribattuta scivolata di Eramo con Belmonte che cade. Per l’arbitro l’intervento dell’ex sampdoriano merita il secondo cartellino e quindi l’espulsione.

 

Ripresa- La robur cerca di approfittare della situazione, premendo in apertura di ripresa. Gli azzurri dimostrano di sapersi adattare alla nuova situazione non concedendo ai bianconeri molti spazi. Al 56′ Sarri inserisce Signorelli per Tavano. Con il passare del tempo L’Empoli esce dal guscio e torna a punzecchiare la difesa bianconera.

 

maccarone-2-1

E’ il 65′ quando Verdi viene agganciato da Dellafiore per l’arbitro è calcio di rigore. Va sul dischetto il grnade ex. Massimo Maccarone proprio sotto la curva Robur spiazza con grande freddezza Lamanna per il prezioso vantaggio degli azzurri. Siena che a questo punto si getta in avanti. Beretta che aveva inserito Jordà per lo spento Fabbrini. Da spazio a D’Agostino per Giacomazzi.

 

La sensazione è che i bianconeri facciano fatica a attaccare la difesa azzurra, ma all’ 85′ arriva il pareggio, Cross di Spinazzola che taglia la difesa dell’Empoli colpo di testa di Jordà che indirizza verso la porta con Bassi che va a disturbare Tonelli che stava colpendo la palla di testa, permettendo a essa di terminare in rete. Il Siena a questo punto ci crede e all’ 89′ Rosseti ha il match-point ma davanti a Bassi spedisce a lato. Sarebbe stato troppo penalizzante per L’Empoli.

 

 

 

SIENA-EMPOLI 1-1

SIENA (3-4-3): Lamanna, Belmonte, Giacomazzi (72′ D’Agostino), Dellafiore, Angelo, Pulzetti, Valiani (81’Scapuzzi), Fabbrini (61’Jorda), Rosina, Spinazzola, Rosseti. A disp.: Farelli, Pamic, Ceccarelli, Vergassola, Feddal, Schiavone.

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Eramo, Valdifiori, Croce, Verdi (76′ Pucciarelli, 80’Castiglia), Tavano (56’Signorelli), Maccarone. A disp.: Pelagotti, Martinelli, Barba, Pratali, Ronaldo, Shekiladze,

All.: Sarri.

ARBITRO: Merchiori di Ferrara. Assistenti Avellano/Marinelli

RETI: 67′ Maccarone Rig, 81′ Jordà.

NOTE: Al 45′ Espulso Eramo per somma di Ammonizioni. Ammoniti: Eramo, Rugani, Castiglia, Valiani, Della Fiore.

, ,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com