Carrarese, questa sera amichevole col Livorno

Terza amichevole di precampionato per la Carrarese che questa sera alle 20,45 allo stadio dei Marmi affronterà il Livorno di mister Walter Novellino. Con ancora sulle gambe i novanta minuti giocati in coppa Italia contro il Barletta, gli azzurri opteranno quasi certamente per un largo turno-over. Tranne Belcastro, ancora a lavoro differenziato, il tecnico Sottili avrà tutti gli effettivi a disposizione. In porta rientrerà Nocchi, mentre al centro della difesa potrebbe esserci spazio per Anzalone (che sabato contro la Reggina non giocherà per squalifica) e Trocar. A destra Bagnai o Buono, a sinistra uno fra Tognarelli e Marchetti. A centrocampo Ballardini, Taddei affiancato da Conti o Donati, e Vita. In attacco Merini assieme all’ipotesi Pegollo. Saranno aperti al pubblico i settori tribuna e rettilineo (15 euro), curva nord e ospiti (10 euro). I botteghini apriranno alle ore 19.

Qui Livorno. Questa sera mister Novellino dovrebbe confermare il modulo 4-2-3-1 con uno fra Mazzoni e Bardi in porta; Salviato, Miglionico, Knezevic e Pieri in difensiva; Barone e Genevier coppia mediana; sull’ala destra giocherà l’ex Mirko Bigazzi. L’esterno di Cecina ha giocato nella Carrarese per due stagioni (dal 2008 al 2010, in totale 58 presenze e 13 gol) lasciando un ottimo ricordo di se sia a livello tecnico che umano. A completare la linea di trequartisti Luci e Dionisi. Terminale offensivo il brasiliano Paulinho. Mancheranno gli infortunati Attila Filkor, e Luca Belingeri. Non saranno convocati De Lucia e Perticone.

Coppa Italia anticipata a sabato. La gara tra Reggina e Carrarese valevole per il secondo turno di Coppa Italia Tim si giocherà al Granillo sabato 13 agosto alle ore 20,45. La gara è stata anticipata di un giorno su richiesta della società del presidente Foti in modo da consentire al pubblico di partecipare all’evento, «visto che il giorno 14 – riporta la Carrarese sul proprio sito – è la vigilia di ferragosto ed in tanti partiranno per il giorno di festa». Anche in questo caso, com’è stato per il primo turno, gli azzurri disputeranno una partita secca ad eliminazione diretta. In caso di parità dopo il 90′ si va ai supplementari; permandendo il risultato di parità, si decide tutto ai rigori. Già predisposto da piazza Vittorio Veneto il piano per la lunga trasferta in terra calabra: gli azzurri partiranno venerdì mattina in pullman destinazione Roma, per poi proseguire in aereo fino a Reggio Calabria. Stessa trafila, ma al contrario, per il viaggio di ritorno con partenza da Reggio Calabria per la capitale alle 6 di domenica mattina e arrivo a Carrara intorno alle 13. Non c’è che dire, una bella gita fuori porta.

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com