Pescara – Livorno, le pagelle del match

Livorno

Cipriani M. 5.5 Metteteci l’emozione, il debutto in serie B in una gara decisiva e un tempo decisamente a sfavore. Poteva fare di più in occasione della prima e della terza rete pescarese, ma il tracollo non è colpa sua. Sfortunato

Maicon D.S. Deve spingere e non conclude, in fase difensiva non ne azzecca una. Conclude la stagione nella peggior maniera possibile. Tra le nuvole

Ceccherini F. 5 Inizia la partita facendosi ammonire dopo appena 14 minuti di gioco, termina la partita facendo fare cosa vuole a Melchiorri e compagni. Disastroso

Emerson R.B 6 Salva un gol già fatto togliendo il pallone a Bjarnason alla mezz’ora, ed è l’unico a provare a tenere in piedi la barca, con che certezze verrà convinto a restare la prossima stagione? Affranto

Lambrughi A. 5.5 Non compie danni irreparabili come i suoi compagni, ma non fa sicuramente una grande gara. Politano non è in seata, meno male. Timido

Moscati M 4.5 Non ne azzecca una, troppi passaggi sbagliati e nessun pericolo creato in zona offensiva. Spreciso
Dal 1’s.t. Galabinov A. 6 Il più pericoloso dei suoi, crea più occasioni lui in 1 minuto che il resto dei suoi compagni nei restanti 96. L’ultima partita in amaranto? Combattente

Luci A. 5.5 Ha giocato partite migliori, ma rispecchia la prestazione insufficiente del Livorno nel primo tempo. Spento
Dal 1’s.t. Biagianti M. 5.5 Fuori forma e fuori dal gioco, sempre secondo sulla palla e poca inventiva nella trequarti avversaria. Affaticato

Pires G.A Torna nella “sua” Pescara da Ex, ma ricorda un po’ ai tifosi abruzzesi il perchè del suo trasferimento. Sbaglia tutto, o quasi. E dà il là al tracollo amaranto regalando di fatto il vantaggio dei padroni di casa. Arruffone

Djokovic D. 5 Nessuna idea, nessun inserimento e soffre tantissimo l’intensità di gioco biancoleste. Appannato

Dal 25’s.t. Jefferson A.S. S.v.

Jelenic E. 5 Il giocatore amaranto più in forma regala una prestazione deludente e senza idee. Due conclusioni, che tutto fanno, meno che paura a Fiorillo. Tenero

Vantaggiato D. 6 Completamente solo per tutto il primo tempo, trova più fiducia nella ripresa con Galabinov a suo fianco ma non basta. Uno dei pochi a crederci fino alla fine, un giocatore da cui ripartire. Grintoso

Panucci C.: 5 Sbaglia la gara più importante dell’anno, senza motivare la squadra. Perde un ottimo treno per giocarsi la riconferma il prossimo anno. Approssimativo

Pescara
Fiorillo 6; Pucino 6.5, Salamon 7 , Fornasier 6.5, Rossi 6.5 ; Torreira 6.5 (Dal 29’s.t. Zuparic S.v.), Memushaj 7; Politano 6 (Dal 34’s.t. Sansovini), Bjarnason 7.5, Pasquato 6.5 (dal 42’s.t. Brugman); Melchiorri 8. All. Oddo: 7

 

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com