Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Grosseto – Prato 3-2: il Grifone supera il primo turno di Coppa Italia

Partita al cardiopalma, fra Grosseto e Prato, valida per il primo turno della Tim Cup, che ha visto prevalere di misura la formazione di mister Ugolotti. Emozioni a non finire allo “Zecchini” di Grosseto, con i pratesi in doppio vantaggio per due a zero all’intervallo Ma la gara era iniziata con una doccia fredda per i biancorossi, sotto dopo 3′ a causa della rete di Cavagna, che infilava Narciso complice la deviazione di Federici, 0-1.

Il Grosseto appare colpito dalla rete degli ospiti che presentano una difesa ermetica e molto sicura. Caridi ci prova per primo con un’iniziativa personale, deviata da Patacchiola, poi al 17′ è ancora Grosseto: cross di Mancino e testa di Sforzini ma palla alta. Si fa notare anche Sforzini (23′) dalla distanza, con la sfera che finisce abbondantemente a lato. Ma è il Prato a sfiorare il raddoppio al 26′ il Prato con Sacenti che si “divora” una palla-goal solo davanti a Narciso. Intorno alla mezz’ora, Mancino colpisce al volo con buona coordinazione, fuori bersaglio, dopo una respinta della difesa ospite in seguito a calcio d’angolo. Il Prato adesso sembra aver alleggerito la morsa ed al 32′ è Consonni, alla fine migliore in campo assieme a Caridi, ad avviare l’azione, ancora per Mancino: mischia, aggancia e tira con palla alta. Clamorosa l’occasione per il Grosseto, al 35′, nuovo sui piedi di Caridi che coglie l’incrocio dei pali di destro con Layemi battuto. Quindi ancora il fantasista, al 39′, a destreggiarsi in area di rigore ma calciando fuori, Al 41′, invece, seconda capitolazione dei padroni di casa: clamoroso errore difensivo in “tandem”, Bruscagin-Federici che non arrivano sul pallone, uscita maldestra di Narciso che tarda a rinviare, si inserisce Marongiu che ruba la sfera al portiere ed infila la porta grossetana, 0-2. Finisce il primo tempo con le proteste del pubblico, per un presunto atterramento in area ai danni di Sforzini. Ma anche con un Grosseto in evidente difficoltà.

La ripresa si apre con il cambio tattico di Ugolotti, che inserisce Zanetti al posto di Mancino. Il Grosseto tenta un forcing disperato. Grande l’opportunità per il “Grifone” al 57′: apertura di Consonni per Sforzini che tira su Layeni in uscita ma due minuti più tardi arriva finalmente la rete biancorossa: traversone dalla fascia destra di Petras e stacco perentorio e vincente di Sforzini, 1-2 al 59′. Torna pericoloso dalla distanza il Prato con una stoccata di De Agostini (65′) che lambisce il palo ma un minuto dopo giunge il pareggio con Lupoli che, lanciato da un colpo di testa di Sforzini, supera con un tocco leggero di destro Layeni, 2-2. Nonostante un Prato molto insidioso in contropiede, al 71′ è ancora il Grosseto a spingersi pericolosamente in avanti: Sforzini, colpisce di testa ma spedisce alto da un cross di Petras. 78′ Caridi fa impazzire lo stadio: stop di petto dopo il lancio di Crimi e “sombrero” con tocco vincente sull’uscita di Layemi, 3-2. Rischio (80′) per il Grosseto, con palla persa a centrocampo da Bianco e Fogaroli, solo davanti al portiere biancorosso, tira ma il portiere blocca a terra. In extremis, Prato ancora vicino al pareggio: salvataggio di Narciso che si oppone al preciso destro di Sacenti. La gara termina con una vittoria sofferta ma voluta dal Grosseto. Turno superato per i biancorossi e adesso, la Tim Cup presenta loro l’ostacolo (davvero difficile) di Parma.

GROSSETO – PRATO 3-2

GROSSETO (4-4-2): Narciso; Petras, Bruscagin, Federici, Bianco; Mancino (46′ Zanetti), Crimi, Consonni (83′ Asante), Caridi; Sforzini, Gerardi (53′ Lupoli) (A disp. Lann, Iorio, Formiconi, Alfageme). All.Ugolotti

PRATO (3-4-2-1): Layeni; Patacchiola, Baresi, Lamma; Sacenti, Gori (55′ Gori), Cavagna, De Agostini; Morelli (27′ Marongiu), Silva Reis; Basilico (63′ (A disp. D’Oria, Vieri, Pagnotta, Benedetti .All. Esposito

Arbitro – Gavillucci di Latina

Reti: 3′ Cavagna (P), 41′ Marongiu (P), 59′ Sforzini (G), 66′ Lupoli (G), 78′ caridi

Note: Ammoniti: Consonni, Federici, Zanetti (G), De Agostini, Fogaroli, Silva Reis (P)
Espulsi: 92′ De Agostini (P). Angoli: G 3 P 1. Recupero: 1′ p.t., 3′ s.t.

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com