Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Delio Rossi: “Emozionato e curioso di vedere la squadra”

Le parole del tecnico Delio Rossi dalla sala stampa dello stadio Franchi alla vigilia di Fiorentina – Milan: Più emozionato o preoccupato per la gara di domani? “A dir la verità sono curioso. In questo momento devo fare presto e bene, ma non è facile. Ho bisogno però della ‘fotografia’ della partita per capire a che punto siamo. Per adesso ho solo sensazioni, solo la gara, il campo, mi può dare l’esatta dimensione”.Cosa le ha trasmesso Firenze da quando è arrivato? “Grandi attestati di stima. Io non ho fatto ancora niente. Non sono un Guru. Le prime impressioni sulla squadra? “Conosco i giocatori a livello di caratteristiche ho bisogno di conoscerli caratterialmente. Ho visto un gruppo che ha voglia di fare. Tutti mi hanno dato la massima disponibilità”. Un problema le tante assenze per le nazionali? “No. Un motivo di orgoglio per la nostra società”. Come mai Babacar, Ljajic e Camporese tornano ad essare tra i convocati? “Vorrei precisare da subito che io non sono in contrapposizione a nessuno. Qualsiasi cosa faccio non è paragonabile con quello che è stato fatto prima del mio arrivo. Ho grandissimo rispetto di Mihajlovic e del suo staff. Faccio semplicemente le mie scelte. Voglio solo fare del bene alla Fiorentina”. La questione Montolivo? “Vi chiedo di valutare i giocatori per quello che faranno e non per quello cha hanno fatto. Io voglio una squadra che lotta”. Modulo? “Ho un’idea, ma in questo momento il 4-3-1-2 può essere un buon adattamento. Non ho ancora visto i miei giocatori, voglio prima conoscerli poi sceglierò il sistema di gioco”.

Vargas? “Era impegnato con la Nazionale Peruviana di conseguenza non ho potuto valutare l’atleta. La domenica gioca chi si allena, altrimenti non andiamo da nessuna parte”. Il ruolo di Cerci? “Se non sbaglio in carriera ha giocato anche come seconda punta. Non mi sembra un problema”. Ci sono giovani interessanti in casa Firoentina? “Quando scommetto su un giovane preferisco essere convinto al cento per cento che rischiare di bruciare un’ atleta”. Che partita sarà Fiorentina – Milan? “Non dobbiamo dimostrare niente. Domani dai miei ragazzi pretenderò solo il rispetto della maglia e lo spirito di una squadra che lotta”.

Fonte Violachannel

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com