Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Doppietta di Cerci, il derby è Viola, ma onore agli Azzurri!

La Fiorentina passa il turno grazie ad una doppietta di Cerci nel primo tempo, ma onore ai babies dell’Empoli che nella ripresa segnano il gol del 2-1 e addirittura rischiano il pareggio. Adesso la compagine di Delio Rossi andrà a Roma a far visita ai giallorossi.

L’Empoli dei ragazzi si presenta a Firenze contro una Fiorentina rimaneggiata, ma non troppo. Delio Rossi manda in campo Ashong come assoluta novità, per il resto formazione quasi titolare, con il solo Silva al posto di Gila davanti e Berhami tenuto a riposo. La prima conclusione è di Mchedlidze, Neto devia in corner e i viola si salvano. Dall’altra parte El Tanque calcia in diagonale, Dossena è bravo a respingere. La Fiorentina giochicchia, Kharja va alla conclusione, il pallone è debole e si perde sul fondo. La squadra di Delio Rossi spinge, dopo un mischione in area è ancora Kharja che calcia forte, Dossena respinge e l’azione è conclusa da un tiraccio di Montolivo che si perde sul fondo. Al 28′ arriva il gol viola: Lazzari lancia nello spazio Cerci, che salta il portiere in velocità si decentra e insacca da posizione defilata eludendo due avversari. Cerci otto minuti più tardi restituisce il favore a Lazzari, che perde l’attimo per raddoppiare. Passa poco, pallone nel mezzo di Montolivo e Cerci raddoppia. L’Empoli è vivo: Guitto si presenta a tu per tu con Neto, che para. Signorelli arriva sul pallone e calcia forte, Neto ancora una volta abbranca in presa. Nel finale di tempo Munari ha un pallone buono in area di rigore, bella la conclusione, respinta dal muro azzurro. La ripresa si apre sempre con la Fiorentina in avanti. Il pubblico si diverte, Cerci davanti è una mina vagante e mette in costante pericolo la retroguardia empolese. Da centro di Vargas, El Tanque spizzica per Munari che in spaccata manda alto. All’improvviso l’Empoli torna in partita. Shekiladze in velocità taglia la difesa viola e batte Neto sul suo palo. Lazzari sulla sinistra cerca il neo entrato Liajic, che al volo colpisce la traversa dopo una deviazione di Dossena. I viola arretrano incomprensibilmente, l’Empoli alla fine è pericoloso Burgman calcia e per poco non sigla il pari, il pallone esce di un niente. Lo squillo del Tanque arriva a tre dal termine, l’uruguaiano semina il panico in area azzurra e calcia, ma Dossena è bravo a respingere.

Fiorentina-Empoli 2-1

Fiorentina: Neto, De Silvestri, Nastasic, Natali, Ashong (29′ s.t. Camporese), Munari, Montolivo, Lazzari, Kharja (30′ p.t. Vargas), Cerci (15′ s.t. Ljajic), Silva A disp. Boruc, Camporese, Romulo, Salifu, Babacar. All. Rossi

Empoli: Dossena, Chara Lerma, Regini (36′ s.t. Gorzegno), Guitto, Brugman, Coppola, Dumitru (15′ s.t. Shekiladzke) Signorelli, Hisaj, Tonelli, Mchedlidze (30′ s.t.Pucciarelli). A disp. Pelagotti, Cesaretti, Mori, Gorzegno, La Rocca, All. Carboni.

Arbitro: Doveri di Roma coad. da Cariolato e Liberti. 4° Ufficiale: Bergonzi.

 Reti: 28′ e 37′ p.t. Cerci, 19′ s.t. Shekiladzke

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com