Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

5 cose da sapere su Bologna-Fiorentina: statistiche e numeri

Museo Fiorentina per Violachannel, le cinque cose da sapere su Bologna-Fiorentina:

1) I precedenti tra Bologna e Fiorentina, disputati nel capoluogo emiliano, vedono in vantaggio i rossoblù con 29 vittorie, 27 pareggi e 19 sconfitte. 95 le reti fatte, 90 quelle subìte. Dei 75 incontri totali fanno parte anche l’unico giocato nel campionato di Divisione Nazionale (1928-1929), i 6 di coppa Italia ed uno del torneo anglo-italiano edizione 1973.

2) La sfida tra Bologna e Fiorentina è da sempre denominata: “derby dell’Appennino”, a causa della posizione geografica delle due città. Tra Bologna e Firenze, infatti, intercorrono meno di 100 km, e sono situate sui versanti opposti dell’Appennino settentrionale. Il primo derby in assoluto fu quello appena ricordato, ovvero il Bologna-Fiorentina 3-2 disputato il 25 novembre 1928 nel campionato di Divisione Nazionale. Il primo nella massima serie (sempre disputato in terra emiliana) fu giocato il 28 febbraio 1932 e vinse ancora il Bologna per 2-1, con i gol di Pedro Petrone per la Fiorentina, Reguzzoni ed Angelo Schiavio per il Bologna. Da notare come Petrone e Schiavio, al termine della stagione, si divisero la corona di capocannoniere del campionato con 25 gol realizzati.

3) Un allenatore che ha fatto la storia delle due squadre è senza dubbio Fulvio Bernardini. Il popolare “fuffo”, seppur nato a Roma e cresciuto nelle giovanili della Lazio, fu il tecnico della prima Fiorentina scudettata del 1956 e dell’ultimo tricolore del Bologna (il settimo della sua storia) nella stagione 1963-1964. Fu quello il Bologna che, evento accaduto per la prima ed ultima volta nel campionato italiano di calcio a girone unico, si aggiudicò lo scudetto allo spareggio (2-0 all’Inter).

4) Bologna-Fiorentina in programma per la 18esima giornata di campionato si giocherà per l’Epifania. Solo un’altra volta si è giocato in questa data, ed è accaduto esattamente 9 anni fa: Bologna-Fiorentina 1-1 del 6 gennaio 2011, anche allora partita della 18esima. Reti al 4′ di Marco Di Vaio (oggi responsabile dello scouting rossoblù) e Santana al 67′. Altri due Bologna-Fiorentina da ricordare sono quello del 27 novembre 1977, quando alla 9° giornata una Fiorentina ultima in classifica va a Bologna e vince con un gol nel finale di “birillo” Orlandini. Infine quello del 13 dicembre 1981, un 2-0 per i viola firmato Pecci e Miani. Quel giorno la Fiorentina conquistò per la prima volta la testa della classifica con 15 punti, seppur in coabitazione con Inter e Juventus. Quel Bologna-Fiorentina, ahinoi, resterà nella memoria anche per il decesso di Piero Pasini (voce e volto notissimo radiotelevisivo) avvenuto proprio mentre era in collegamento per “Tutto il calcio minuto per minuto”.

5) L’ultimo Bologna-Fiorentina, disputato il 25 novembre 2018, terminò con un anonimo 0-0. L’ultima vittoria viola sotto le due torri, invece, risale alla stagione precedente e fu caratterizzata da due reti segnate praticamente su calcio d’angolo. La prima di Veretout che, al 41′, calcia dalla bandierina, il pallone sbatte sul palo opposto, carambola sulla schiena di Mirante e finisce dentro (sul sito della Lega, infatti, la rete risulta… un’autorete). La seconda di Erik Pulgar, ex della partita, che tre minuti dopo infila Sportiello direttamente dall’angolo di sinistra. A mettere tutti d’accordo ci pensò Federico Chiesa che, al 71′ siglò il definitivo 2-1.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com