Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Bassano – Carrarese 1-0, decide tutto Gasparello

La Carrarese perde per 1-0 in casa del Bassano che conquista la sua prima vittoria stagionale. Decide tutto un potente colpo di testa di Gasparello ad inizio primo tempo. Peccato davvero, perché la truppa di mister Sottili nel secondo tempo era riuscita a confezionare diverse palle gol e almeno il pareggio, alla fine dei conti sarebbe stato più che meritato. Probabilmente a pesare sulle gambe degli azzurri è stato il fatto di essere alla terza partita in sette giorni con annessi stanchezza ed infortuni vari.

Siamo in C1 e le rose non possono essere certamente costituite da 24-25 titolari come accade in serie A. Fare turn-over è veramente difficile, tenendo per giunta conto della necessità dei due under in campo. La patata bollente spetta ovviamente ai tecnici che devono fare di necessità virtù. Forse però sarebbe saggio un ripensamento sulla novità dei turni infrasettimanali. Non è un caso che Sottili confermi nove undicesimi della formazione che mercoledì ha battuto l’Andria. Le novità si chiamano Piccini, tornato dalla Nazionale non in grandissima forma, e capitan Anzalone. Non ce la fanno Bregliano e Merini.

Come accaduto con Triestina e Andria, la Carrarese subisce gol al primo affonda avversario: all’11’ Caciagli s’incarica del corner e spedisce in area, Gasparello solissimo salta bene e spedisce la palla al sette. Primo gol interno del Bassano, ma è stato tutto troppo facile. La dormita della difesa apuana peserà tantissimo sull’esito dell’incontro. Al 18′ il Bassano sfiora il gol fotocopia, ma questa volta Gasparello mette fuori. Al 28′ finalmente si rivede la Carrarese: Gaeta serve Giovinco che conclude male. In chiusura è però di nuovo uno scatenato Gasparello a sfiorare il 2-0.

Nella ripresa Bassano ancora pericoloso al 19′: gran tiro di Bonetto, Gazzoli non trattiene, arriva Ferretti a botta sicura, ma Gazzoli si supera e sventa. L’occasionissima della Carrarese capita al 28′ a Cori che sfrutta un liscio di Basso, ma da posizione perfetta nel momento di calciare perde l’equilibrio e la palla va in cielo. Davvero un peccato. Al 32′ sempre Cori, ma il portiere dei veneti è strepitoso e sventa la minaccia, la palla finisce a Belcastro che spedisce fuori. Altra chance al 41′: Orlandi intercetta un cross dalla sinistra, da due passi prova la deviazione di testa, ma non trova la porta. Alla fine la Carrarese è costretta ad arrendersi. Giornata stregata, ma il terzo posto in classifica è preservato.

 

BASSANO(4-4-2): Grillo; Lorenzini, Scaglia, Basso, Ghosheh; Caciagli, Mateos, Morosini (st 36’ Maniero), Bonetto (st 43’ Guariniello), Ferretti; Gasparello (st 29’ Longobardi). A disp.: Poli, Lazzarotto, Drudi, Baido. All.: Jaconi.
CARRARESE (4-4-2): Gazzoli; Piccini, Benassi, Anzalone, Vannucci; Orlandi, Taddei (st 29’ Conti), Corrent (st 1’ Pacciardi), Giovinco (st 30’ Balcastro); Gaeta, Cori. A disp.: Nocchi, Pasini, Ballardini, Trokar. All.: Sottili.
ARBITRO: De Benedectis di Bari.
MARCATORE: pt 11’ Gasparello.
NOTE: 1000 spettatori. Ammoniti: Corrent, Caciagli, Mateos, Morosini, Ferretti, Orlandi. Angoli: 5-3. Recupero: pt 1’; st. 5’.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com