Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Carrarese – Catanzaro 5-4, gli azzurri indomabili vincono una partita pazzesca

La Carrarese si aggiudica una partita folle battendo per 5-4 il Catanzaro nei novanta minuti regolamentari.

Alena Seredova, in tribuna allo stadio dei Marmi

Un risultato zemaniano e non a caso entrambe le squadre sono scese in campo col 4-3-3. Più dei moduli a pesare sul risultato sono stati però gli errori individuali e i blackout tipici del calcio d’agosto: da una parte le difficoltà sui calci d’angolo della Carrarese dall’altra la giornata no del portiere Scerbo per il Catanzaro.

Passiamo alla cronaca. La partita si accende praticamente subito. Al 17′ Sirignano sblocca il punteggio con un guizzo su mischia da calcio d’angolo. Al 24’ pareggio della Carrarese con un’azione sulla sinistra: lancio di Venitucci per Giovinco che serve Pedrelli, palla in mezzo per Belcastro tutto soo non da scampo a Scerbo. Al 35 la Carrarese passa in vantaggio con una punizione a girare di Giuseppe Giovinco.

Si passa alla ripresa quando al 3′ Bugatti sfrutta un’altra dormita dei locali su angolo. Passa appena un minuto e il Catanzaro ritorna in vantaggio con Quadri che trasforma un rigore concesso per fallo di De Paola su Masini. Al 20’ il Catanzaro sembra chiudere i conti quando l’arbitro tocca una palla di Cruz, ne nasce un rimpallo incredibile per Masini che serve a Fioretti l’assist del 2-4. La Carrarese reagisce e al 37’ Merini accorcia con un potente tiro al volo sul primo palo. Al 41’ nuovo pareggio della Carrarese. Azione insistita sulla destra. Traversone in mezzo dove Nicola Corrent, entrato da nove minuti, insacca da posizione centrale: 4-4. Il controsorpasso si completa al 44’: Venitucci da quaranta metri spara sotto la traversa con un esterno potente, Scerno è in ritardo ed è 5-4. la Carrarese vince una partita incredibile, passa il turno e va ad affrontare il Cittadella.

 CARRARESE – CATANZARO 5-4

CARRARESE (4-3-3): Piscitelli; Corticchia, Benassi, De Paola, Pedrelli; Belcastro (32’ st Corrent), Venitucci, Juan Cruz; Margiotta (18’ st Mancuso), Merini, Giovinco (18’ st Tognoni). A disp.: Cicioni, Bagnai, Trocar, Chella. All.: Sabatini.

CATANZARO (4-3-3): Scerbo; Mariotti, Papasidero, Sirignano, Squillace (22’ st Narducci); Fiore, Quadri, Misto (1’ st D’Alessandro); Carboni (1’ st Bugatti), Fioretti, Masini. A disp.: Cannizaro, Ulloa, Romeo, Marino. All.: Cozza.

ARBITRO: Sig. Renzi di Pistoia.

RETI: pt: 17’ Sirignano, 24’ Belcastro, 35’ Giovinco. St: 3’ Bugatti, 4’ Quadri (rig.), 20’ Fioretti, 37’ Merini, 41’ Corrent, 44’ Venitucci.

NOTE: Giornata afosa. Spettatori circa 722 per un incasso di 4.980,00 euro. Ammoniti: Merini, Juan Cruz, Sirignano, Bugatti. Angoli: 0-7. Recupero: pt 0′; st 3′. Prima della partita è stata donata una targa ricordo a Mariotti, protagonista della promozione in C1 della Carrarese nel 2010-11. In tribuna anche la moglie di Gigi Buffon, Alena Seredova.

 

,
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com