Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Vittoria sofferta degli azzurri; nella ripresa Maccarone per i tre punti

Vittoria sofferta dell’Empoli contro il fanalino di coda Juve Stabia, risultato che permette agli azzurri di cancellare la sconfitta di martedì sul campo del Varese, e togliersi di dosso qualche paura di troppo. Dopo il vantaggio firmato da Tavano è arrivato il pareggio dei campani sul finire del primo tempo. A metà ripresa è arrivato il missile terra-aria di Maccarone che ha sbloccato la gara.

EmpoliFC_180_zps2cf10ad3 nuovo stemma Non è stata una partita qualitativamente esaltante, con gli azzurri che hanno sofferto soprattutto nella prima frazione la disposizione molto abbottonata della Juve Stabia che nonostante sia ultima in classifica ha dato filo da torcere all’Empoli. Per gli azzurri era una partita difficile a livello mentale con l’obbligo che aveva di vincere contro l’ultima in classifica. Ne è scaturita una gara a tratti bloccata che gli azzurri sono riusciti a portare a casa, conquistando tre punti che potrebbero voler dire molto sotto l’aspetto mentale.

 

Castellani tutt’altro che gremito- La nota dolente della giornata è rappresentata dalla modesta presenza del pubblico, dopo le dichiarazioni di ieri di Carli e di Mister Sarri era lecito attendersi di più dal pubblico Empolese. Il mister valdarnese nel consueto 4-3-1-2 recupera Tavano e Croce, per il resto propone la formazione schierata a Varese. La Juve Stabia si propone con un 3-5-2 molto mobile, con le linee della difesa e centrocampo molto vicine, addirittura nel primo tempo la formazione campana non aveva nessun punto di riferimento offensivo, anche se quando si affacciavano con le ripartenze pungevano.

 

Cronaca- L’inizio di gara degli azzurri e’ su ritmi blandi, tuttavia la squadra di Sarri da la sensazione di poter incidere nei 16 metri avversari. al 3′ spunto di Maccarone in area ospite ma trova l’opposizione della difesa avversaria. Passano 60” punizione di Valdifiori che pesca l’inserimento di Rugani con palla che si perde a lato. Da questo momento la gara offre lunghe pause con la Juve Stabia che prende coraggio e si affaccia nella metà campo dell’Empoli. Al 25′ E’ Doukara a provarci con Bassi che si fa trovare pronto alla parata. Empoli che si riaffaccia in avanti con una punizione di Tavano al 30′ respinta a fatica da Benassi. E’ il preludio al gol che arriva al 34′ punizione di Maccarone respinta dal portiere ospite, si avventa Tavano come un falco e mette in rete per il vantaggio azzurro e il 17° gol per l’uomo dei record. Juve Stabia che non stà a guardare e sorprende un Empoli disattento. Al 37′ ancora Doukara impegna Bassi alla respinta con i pugni, e al 40′ viene annullato un gol alla Juve Stabia nata da un incursione di Parigini per la stoccata vincente di Falco pescato però in off-side. Pareggio che arriva al 42’con Zampano che raccoglie un pallone rinviato in malo modo da Moro e batte Bassi con un sinistro velenoso.

 

maccarone-2-1

Secondo Tempo- Torna dall’intervallo un Empoli più determinato e convinto capace di fare le proprie giocate con maggiore velocità. Al 50′ Sarri si gioca la carta Pucciarelli per Verdi, gli azzurri si giocano le maggiori carte sulle palle inattive, 51′ punizione di Valdifiori che trova la testa di Barba con palla alta. Al 56′ ci prova Rugani sempre su assist di Valdifiori ma anche stavolta la sfera non inquadra la porta. Empoli che continua a attaccare con veemenza e al 63′ nuova chences per Barba sempre su assist di Valdifiori ma il suo colpo di testa viene respinto dall’incrocio dei pali. Azzurri che continuano a provarci e al 70′ arriva il gol partita di Maccarone che raccoglie una palla vagante e libera un destro di rara precisione e potenza che va a morire sotto la traversa di Benassi.

 

Nei venti minuti finali La Juve Stabia gioca con molto onore cercando il pareggio, e L’Empoli che rende pericoloso con ripartenze che non trovano concretizzazione. Tuttavia gli azzurri portano a casa tre punti pesantissimi che gli permettono di allungare a 4 i punti di vantaggio sulla terza in attesa di vedere il risultato tra Crotone e Ternana di oggi all’ora di pranzo.

 

 

 

EMPOLI-JUVE STABIA 2-1

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Laurini, Rugani, Tonelli, Hysaj, Valdifiori, Moro (66’Castiglia),  Croce (80’Signorelli), Verdi (61’Pucciarelli), Tavano, Maccarone. A disp.: Pelagotti, Accardi, Martinelli, Ronaldo,   Eramo,  Shekiladze.

All.: Sarri.

JUVE STABIA (3-5-2): Benassi, Lanzaro, Contini, Di Nunzio, Zampano, Ghiringhelli, Falco, Parigini (57’Vitale),  Liviero, Doukara (80’Montini),  Baraye (66’Suciu) . A disp.: Viotti, Piccioni, , Suciu, Romeo, Cardore, Di Nardo,  Elefante. All. Braglia.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli. Assistenti Lo Cicero di Brescia e Ceccarelli di Terni.

RETI: 34′ Tavano, 43’Zampano, 70′ Maccarone.

NOTE: Angoli 6-1. Ammoniti: Lanzaro, Contini, Vitale. Rec. 0’+4′.  Spettatori P.ti  1.058. Abbonati 1.872. Tot 2028. Incasso 6.777,06.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com