Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Viareggio, al via l’operazione Lumezzane

Tornare “più bello e più grande che pria”, questo è l’imperativo bianconero. Scatta oggi a tutti gli effetti per il VIareggio l’operazione Lumezzane. In Lombardia non saranno ammessi errori per i bianconeri di mister Maurizi alle prese con una difficile situazione di classifica, figlia sia delle penalizzazioni e della sconfitta a tavolino col Carpi, ma anche della poca concretezza a fronte delle occasioni create nel corso di ogni gara. Il team zebrato deve giocoforza ripartire dal secondo tempo col Como, quando i viareggini hanno letteralmente messo alle corde la compagine azzurra di mister Ernestino Ramella, basti pensare al palo colto da Fiale e alle occasionissime di Scardina, autore peraltro della rete dei padroni di casa, e Cristiani.

Intanto, l’esperto diesse ex Novara, Giovanni Dolci, cerca di scuotere i suoi ragazzi:”Sarebbe davvero deludente se a giugno non riuscissimo a centrare l’obiettivo della salvezza, osservando attentamente il livello del campionato ,anche perché tutta questa superiorità del Como almeno io non l’ho vista”. “Il rigore che ha sbloccato la partita”, prosegue Dolci, “è stato frutto di una decisione errata dell’arbitro, mentre sul 2-0 siamo stati ingenui noi, perché non si può prendere gol da un calcio di punizione in nostro favore. Nel secondo tempo invece si è visto un bel Viareggio, che ha anche avuto diverse occasioni per pareggiare”. “C’è ancora molto da lavorare, servono più cinismo e concentrazione”, conclude il direttore sportivo di via Trento, “Adesso ci prepareremo per la trasferta di Lumezzane nella quale proveremo a tornare a far punti”. Contro il “Lume” mancherà nelle file bianconere la bandiera Sergio Carnesalini, esterno delle zebre che ha rimediato domenica scorsa un’ammonizione che gli varrà un turno ai box proprio contro la compagine bresciana, in quanto già diffidato. Un giallo discutibile a dir poco, dato che Carnesalini si è visto rifilare una mano in pieno volto da Som, terzino del Como, autore del raddoppio azzurro. Il mister di Colleferro potrebbe schierare un giocatore tra Grieco e Guerra sulla fascia destra, acquistando in freschezza dal punto di vista atletico, ma perdendo quanto ad esperienza e a malizia, oltre che in duttilità tattica.Carnesalini tornerà dunque disponibile per il prossimo impegno casalingo delle zebre previsto per il 6 novembre, quando ai “Pini” arriverà il Sorrento, gara per la quale potrà essere utilizzato anche l’attaccante sloveno ex Milan Uros Palibrk, che domenica finirà di scontare i due turni ai box comminatigli dalla giustizia sportiva. I supporters bianconeri, intanto, gradirebbero da parte del tecnico ex Scafatese e Pergocrema alcuni cambiamenti quanto agli accorgimenti e agli schemi tattici: non è, infatti, mistero che il 3-4-3 così amato da Maurizi appare ai più come un dogma da sfatare quanto prima. E’ chiaro che spetta al mister l’ultima parola al riguardo, mancherebbe altro, ma chissà che da un’eventuale duttilità nella disposizione in campo il Viareggio non possa trarre un qualche vantaggio.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com