Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Grosseto – Ascoli, le pagelle biancorosse

Il Grosseto è beffato nell’extra time e si deve accontentare del pareggio contro un Ascoli mai domo. Nella partita degli ex, Lupoli risponde ai gol di Vitiello e Papa Waigo con una doppietta, che se non porta la vittoria, fa ben sperare per il futuro.

Narciso 5
Tra i pali è una saracinesca ma nelle uscite è insicuro su diversi palloni, ne respinge uno con poca forza che carambola nei piedi di Vitiello pronto a segnare il gol dell’ ex.

Petras 6
Partite senza sbavature , si affaccia anche in area avversaria tentando qualche cross che manifesta caratteristiche di una certa pericolosità.

Olivi 6,5
Leva le castagne dal fuoco a Narciso più di una volta, lotta con cuore ed esperienza, cede solo all’ infortunio che lo vede lasciare il campo per l’esordio di Antei.

Padella 5,5
E accusato di del rigore che porta in vantaggio l Ascoli, innocente o no, non perde la testa e porta il suo contributo fino alla fine.

Giallombardo 6,5
Una serpentina per difendersi da Papa Waigo e Parfait, in un momento in cui sembra di essere alla sagra del calcione, vale da sola la sufficienza, per il resto della partita è all’altezza della giocata sopracitata.

Mancino 5,5
Non è il giocatore esaltante della sfida contro il Crotone, Ugolotti lo sacrifica nella fascia opposta a quella che predilige e alla fine ha bisogno di essere sostituito.

Crimi 7
Gioca una partita condizionato dall’ ammonizione ingiusta e nonostante tutto spinge e riparte senza sosta come un motore diesel.

Zanetti 6
Nel primo tempo è evanescente, poi nella ripresa cresce e riesce a fare filtro a centrocampo.

Caridi 7
Il Mago è sempre lui e anche quando, nell’occasione del calcio di rigore tira male, il talento di Caridi ha il correttore inserito e interviene quanto basta a beffare Guarna e insaccare in porta

Lupoli 7
Nel momento più critico, quando il Grifone va sotto per un rigore dubbio, sul filo del fuorigioco entra in area e con un pallonetto salta Guarna; peccato festeggi davanti alla curva sbagliata, sarà per questo che nella ripresa, sotto la nord, replica di testa per la sua doppietta personale.

Sforzini 6
Lavora di sponda ma oggi è meno incisivo del solito, si sente l’assenza del suo cinismo specie nella ripresa quando sfiora a porta vuota un pallone crossato dal mago.

Consonni 6,5
Una partita ad alta tensione e il suo inserimento sembra azzardato per la sua propensione al cartellino ma il professore smentisce tutti e sale in cattedra prendendo per mano il suo Grosseto.

Moretti 5
Ugolotti si aspetta qualcosa di più da chi entra a partita in corso e lui non riesce ad accontentare le aspettative del suo Mister

Antei 6,5
All’ esordio allo zecchini entra e brucia Soncin partito in sospetto fuorigioco e pronto a trafiggere Narciso, si ripete un minuto dopo su Giovannini; Ugoloti lo perde per Torino e Vicenza perché convocato dall Under 21 ma sembra già un futuro titolare