Intervista al terzino Luigi Scaglia

Intervista a #32 Luigi Scaglia
 
Carrarese Calcio 1908 intervista l’esterno sinistro Luigi Scaglia
 
La partita di Pontedera è una nuova ripartenza per la Carrarese?
La sfida di ieri pomeriggio pesava come un macigno sia dal punto di vista della classifica che del morale. La vittoria scaccia le nubi delle ultime giornate in cui a buone prestazioni non sono seguiti punti e la situazione stava cominciando a diventare fastidiosa oltre che immeritata. I tre punti ottenuti contro il Pontedera ci servono per affrontare serenamente una settimana di lavoro in vista del prossimo impegno.
 
Il tuo ambientamento all’interno del gruppo azzurro come procede?
Il feeling con i miei compagni e lo Staff è scattato sino da subito e non potevo chiedere di meglio. La squadra è competitiva ed in allenamento non ci risparmiamo mai anche perché vogliamo raggiungere traguardi che richiedono impegno sacrificio e mentalità. A questa rosa non manca nulla e merita di stare più in alto possibile. Personalmente ieri sono sceso in campo e spero di aver dato un contributo alla causa anche se piano piano la mia condizione salirà di tono e potrò essere sempre più utile in vista del futuro
 
Prossimo avversario è l’Albissola,quale insidie si nascondono dietro una gara del genere?
Sabato andiamo alla ricerca della continuità con una vittoria volteremo definitivamente pagina mettendoci alle spalle il momento non felicissimo passato. La Carrarese deve portare più vittorie  possibili a casa da qui alla fine perché ogni singolo punto deciderà il posizionamento  in ottica play off e piazzarsi più in alto possibile può facilitare l’eventuale successo finale
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com