Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

La Lucchese non si ferma più, il San Marino non è un problema (3-0)

Partenza sottotono con ritmi decisamente primaverili oggi al Porta Elisa che fanno pensare anche a una partita da fine stagione ma il San Marino deve lottare se non vuole retrocedere direttamente e allora i biancocelesti del Titano mettono pressing e aggressivita’ in campo davanti ad una Lucchese distratta ed apparentemente a pancia piena dopo i recenti successi nei derby.

Lucchese - Stadio logoRossoneri in campo privi di Ferretti e Calcagni per turnover e Pagano per infortunio scendono in campo con Di Masi in porta Risaliti e Nole’ sugli esterni, centrali Espeche e Calistri, Mingazzini e Degeri , Scapinello a centrocampo e Lo Sicco dietro Forte e Rajcevic.

Inizio alla camomilla ma ci pensa Busotto del San Marino a scaldare le mani di Di Masi con un tiro da fuori. Lucchese che tenta di darsi un assetto ma commette errori sia in fase di impostazione che di disimpegno , bisogna aspettare la mezz’ora per vedere una azione degna di nota ed e’ di nuovo il duo Sensi Busotto a fallire una ghiotta occasione per andare in vantaggio ma Di Masi dice loro di no per ben due volte consecutive.

A spezzare una noiosa inerzia della partita alla fine del tempo e’ un rigore fischiato a favore della Lucchese fischiato per uno sciocco fallo di mano in area di Benassi che viene espulso. Forte realizza malgrado l’intuizione di Caio Secco.

Nel secondo tempo, complice un richiamo di Galderisi a un maggior impegno , i rossoneri cambiano decisamente marcia evidenziando le croniche lacune dei sanmarinesi, al 14 Rajcevic raddoppia complice una dormita colossale dei centrali biancazzurri e indisturbato realizza. Sulle conseguenti proteste viene espulso anche Amadou e per i titani in nove raddrizzare la partita diventa una missione impossibile. Il resto e’ accademia fino alla fine e c’è spazio pure per la terza rete di Forte che non trova eccessiva resistenza alla sua penetrazione offensiva.

Lucchese che inanella la terza vittoria consecutiva diventando sicuramente la squadra pi’ in forma del campionato una serie che la mette al sicuro anche matematicamente dalla lotta playout. Obiettivo raggiunto in anticipo che per essere una neopromossa non puo’ che essere un ottimo punto di partenza per il prossimo campionato.Per il San Marino nuvole nere all’orizzonte.

Lucchese-San Marino 3-0

Lucchese: Di Masi, Risaliti (34′ st Pizza), Nolé, Espeche, Calistri, Mingazzini, Scapinello, Degeri (21′ st Russo), Forte, Lo Sicco, Strizzolo (6′ st Raicevic). A disp. Pazzagli, Cazé, Santeramo, Benedetti. All. Galderisi

San Marino: Gobbo Secco, Bregliano, Cammaroto, Benassi, Diawara (36′ st Magnanelli), Alvaro, Soligo (21′ st Bangoura), Cuffa, Musetti, Sensi (1′ st Fogacci), Baldazzi. A disp. Vivan, Farina, Cicarevic, Bangai. All. D’Adderio

Arbitro: Amabile di Vicenza

Reti: 42′ pt, 30′ st Forte (R), 18′ st Raicevic

Note: ammoniti Alvaro, Diawara, Espeche, Fogacci. Espulsi Benassi, Alvaro. Angoli 2-2.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com