Il Poggibonsi ha un nuovo portiere: Menegatti al posto dell’infortunato Rosiglioni

Il Poggibonsi ha un nuovo portiere: si tratta di Pietro Menegatti,  1 metro e 90 di altezza, classe 1992 e quindi in quota, un arrivo quindi che non costringerà mister Fraschetti a stravolgere la squadra per inserire in pianta stabile un altro giovane.

Nato a Rovigo e figlio d’arte, Menegatti è cresciuto nel Ravenna, con la cui maglia ha giocato da titolare in serie D nella scorsa stagione. In quella precedente al Venezia solo dodici presenze, a causa di due grossi infortuni.

Menegatti andrà a sostituire l’infortunato Rosiglioni. Anche lui classe 1992, scuola Padova, Nicolò Rosiglioni ha iniziato in modo convincente la prima stagione in categoria dopo due di serie D. Domenica scorsa contro la Vigor Lamezia ha parato un rigore alla mezzora e poi, a pochi minuti dal termine, è dovuto uscire per un infortunio al ginocchio in occasione di un rinvio. La risonanza magnetica ha evidenziato un problema che richiederà almeno un mese: come minimo Rosiglioni dovrà saltare cinque, forse sei partite.

Proprio pochi giorni prima dell’infortunio del portiere titolare, aveva rescisso il contratto il suo secondo, e coetaneo, Casini, per poter andare a giocare con continuità anche se nei dilettanti. Al suo posto è arrivato Vernazza, classe 1993, che ha esordito domenica e giocato in Coppa Italia.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com