Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Prato, sconfitta di misura a La Spezia

Il Prato esce sconfitto dal “Picco” di La Spezia. A decidere l’incontro un rigore trasformato da Evacuo al 22’ del primo tempo. Un’azione viziata probabilmente da un fuorigioco di Mastronunzio non ravvisato dal guardalinee. Poi la trattenuta di Patacchiola su Evacuo e la massima punizione. La formazione ligure dunque supera i biancazzurri, grazie al gol dagli undici metri, anche se bisogna dar atto ai bianconeri di Serena di aver messo in difficoltà i lanieri soprattutto dopo il vantaggio.
CRONACA – Ritmi incandescenti fin dall’inizio. Sul sintetico, peraltro, bagnato con gli idranti prima dell’inizio della gara, entrambe le squadre sono protagoniste di giocate in velocità. È lo Spezia a rendersi subito pericoloso. All’8’ Bianchi mette in mezzo dalla destra, Evacuo incorna e sfiora il secondo palo. Il Prato sembra reattivo, ma in fase di forcing non riesce ad essere incisivo. I padroni di casa si rendono invece pericolosi con alcuni cross insidiosi dalle corsie laterali. Al 20’ il rigore per i bianconeri. Patacchiola respinge di testa centralmente un pallone proveniente da centrocampo, Papini conclude al volo e Layeni, con la traiettoria del tiro coperta da Mastronunzio in posizione di offside, respinge la sfera. Il pallone carambola sulla corsia laterale, viene messo in mezzo e Patacchiola commette fallo in area di rigore, trattenendo Evacuo. Il direttore di gara concede la massima punizione. Lo stesso Evacuo s’incarica di battere il penalty e sigla il gol dell’1-0 con Layeni in tuffo sulla traiettoria del tiro ad incrociare. Il Prato accusa il colpo e lo Spezia confeziona altre due occasioni nel giro di pochi secondi. Al 28’ i biancazzurri commettono un’indecisione difensiva. Casoli s’insinua nel pacchetto arretrato laniero, si ritrova a tu per tu con Layeni ed incrocia a lato. Nell’azione successiva, Papini, defilato in area di rigore sulla destra, colpisce l’esterno della rete.
Nella ripresa il Prato entra con un buon piglio, costruisce buone trame ma non riesce ad essere incisivo. Il ritmo dello Spezia cala rispetto alle battute iniziali e ci sono poche occasioni degne di nota. I biancazzurri ci provano al 7’ con Pisanu, il suo diagonale viene bloccato da Russo in tuffo. Dall’altra parte l’azione più pericolosa capita al 20’ sui piedi di Evacuo. L’attaccante si ritrova a tu per tu con Layeni e da pochi metri lascia partire una cannonata. L’estremo difensore del Prato compie un miracolo e devia il pallone d’istinto. Da qui al termine della gara non succede praticamente più niente, lo Spezia cala sulla distanza ed il Prato non riesce ad agguantare il pareggio.

Spezia-Prato 1-0

SPEZIA: Russo, Bianchi, Enow (1’st Rivalta), Papini, Lucioni, Murolo, Madonna, Buzzegoli, Mastronunzio (30’ Carobbio), Casoli (18’st Testini), Evacuo. A disposizione: Conti, Carobbio, Vannucchi, Rollo, Ferretti.
Allenatore: Michele Serena.
PRATO: Layeni, Manucci, De Agostini, Fogaroli, Patacchiola, Lamma, Geroni (13’st Varutti), Piantoni (33’ Alberti), Vieri (1’st Silva Reis), Pisanu, Benedetti. A disposizione: Morandi, Baresi, Sacenti, Marongiu.
Allenatore: Vincenzo Esposito.
MARCATORE: 22’ Evacuo (Rig.).
ARBITRO: Giuseppe Cifelli di Campobasso.
ASSISTENTI: Fabio Serpilli di Ancona e Christian Ricci di Reggio Emilia.
NOTE: Condizioni meteorologiche: cielo sereno, temperatura gradevole. Terreno di gioco in sintetico in ottime condizioni. Ammonito: Fogaroli; Layeni; Pisanu (P); Enow; Lucioni; Carobbio (S). Angoli: 8-1. Espulso il tecnico Esposito al 41’ del primo tempo per proteste.

Fonte: Nicola Picconi Ufficio Stampa A.C. Prato

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com