Dove ordinare il Cialis in Italia
Beställ generisk Viagra i Stockholm | Viagra en Paris | Wo kann man Viagra in Berlin | Viagra kopen in Amsterdam | Dove ordinare il Cialis in Rome

Tra Catania e Siena vince la voglia di non perdere

Finisce a  reti inviolate. Un gol annullato al Siena. Per il resto tanto caldo e poche emozioni

Due le sensazioni. Vince il caldo. Catania e Siena non si fanno male. Paura di perdere più che voglia di vincere con Montella e Sannino che avranno da lavorare. Gli uomini, da una parte e dall’altra, ci sono. La preparazione atletica meno.

Primo tempo più vivace con siciliani che attaccano e toscani che ripartono. Un paio di occasioni equamente divise. La prima, in avvio, per Gonzalez che non è freddo davanti a Andujiar. La seconda per Maxi Lopez che non è preciso nella conclusione. Poi spazio alle difese che si chiudono bene lasciando solo spazio a un paio di imprecisioni che sono le uniche a dare emozioni.

Il gol ci sarebbe ma è l’arbitro che annulla. E’ Gazzi, il migliore in campo, a realizzarlo ma il direttore di gara dice di no per un fallo sul portiere: dubbio. Poi tanti appoggi errati e la consapevolezza che si deve aspettare la seconda frazione che rompa gli equilibri.

La speranza è vana. Siena ancora più chiuso, Catania che non riesce a far male. Sannino è costretto a togliere Gazzi e la mediana del Siena perde smalto: è innegabile. Montella cerca di smuovere le acque con Catellani e Lodi: nulla da fare.

Non servono nemmeno i 5 generosi minuti di recupero concessi da Banti. Finisce con uno 0-0 che accontenta più il Siena. Fuori casa, alla prima di campionato, era fondamentale non perdere. Il Catania deve necessariamente attendere la migliore forma dei suoi uomini migliori: Almiron e Lopez su tutti.

La buona notizia arriva dal già citato Gazzi. Un uomo che servirà. Come il pane. Stesso discorso per Vitiello. Sono loro le sicurezze del Siena che si prepara ad una settimana serena prima di ospitare la Juve del grande ex Conte.

Catania – Siena 0-0

CATANIA (4-3-3): Andujar, Potenza, Bellusci, Spolli, Capuano, Biagianti, Almiron (dal 24′ st Sciacca), Ricchiuti (dal 34′ st Lodi), Lanzafame (dal 14′ st Catellani), Maxi Lopez, Gomez. All. Montella

SIENA (4-4-2): Brkic, Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Brienza, D’Agostino (dal 17′ st Vergassola), Gazzi (dal 26′ st Bolzoni); Mannini, Gonzalez (dall’8′ st Angelo), Calaiò. All. Sannino
A disp.: Pegolo, Angelo, Pesoli, Rossi, Bolzoni, Vergassola, Larrondo A disp.: Campagnolo, Alvarez, Marchese, Sciacca, Lodi, Catellani, Bergessio

ARBITRO: Banti di Livorno (Tonolini-Giallatini/Palazzini)

Note AMMONITI: 11′ pt Lanzafame (C), 37′ pt Gonzalez (S), 17′ st Biagianti (C), 20′ st Rossettini (S), 32′ st Terzi (S), 48′ st Calaiò (S)
ANGOLI: 4-5

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com